Ecco qual è l’elemento indispensabile per allenarsi a casa e ottenere fantastici risultati

Allenarsi a casa è possibile. E da un anno a questa parte anche obbligato. Certo, non si hanno tutti gli attrezzi adeguati che ci sono a disposizione in palestra, ma ci sono anche dei lati positivi. Non si ha un orario prestabilito da rispettare (l’inizio di un corso ad esempio) e si può organizzare l’allenamento incastrandolo nella maniera più comoda in base agli impegni della giornata.

Come per ogni cosa, l’organizzazione sta alla base di tutto. Ecco qual è l’elemento indispensabile per allenarsi a casa e ottenere fantastici risultati! Se infatti il rischio è di impigrirsi perché sappiamo che non ci aspetta l’istruttore o il compagno di corso, dobbiamo lavorare sulla motivazione. Vediamo insieme qualche trucco per motivarci e dare il meglio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Porsi degli obiettivi

Nulla si improvvisa, iniziare allora stabilendo degli obiettivi personali e fare in modo di raggiungerli. Scrivere di volta in volta i progressi fatti e a fine mese premiarsi con un regalo.

Organizzare il tempo

Stabilire un calendario di allenamento, pianificando cosa fare nei vari giorni della settimana. Stabilire anche un orario e puntare la sveglia 5/10 minuti prima del workout.

Elaborare un programma di allenamento personalizzato

Chi è abbastanza abile e si allena da anni, lo può pianificare in autonomia, altrimenti ci si può affidare ad un personal trainer. Online ci sono tantissimi istruttori e influencer che offrono consulenze, ma anche applicazioni da scaricare che elaborano un allenamento personalizzato

Bando alla noia

Anche in relazione all’obiettivo preposto, cercare di variare gli allenamenti per non cadere nella monotonia. Alternare quindi sessioni di lavoro cardiovascolare a sedute con esercizi di forza e resistenza. Con l’arrivo della bella stagione, è inoltre possibile pianificare anche qualche uscita, per correre o eseguire circuiti funzionali all’aria aperta. Molto utile anche per rigenerare la mente.

Comportarsi come se si fosse in palestra

Mai adagiarsi solo perché si è a casa! Adibire una stanza (ma basta anche un angolo di una camera) dove allenarsi e lasciare a portata di mano tutti gli attrezzi necessari (tappetino, manubri, cavigliere e altro).

Indossare comode scarpe da ginnastica, anche per evitare il rischio infortuni, e vestirsi con la nostra solita tenuta da fitness. Se si è abituati a farlo, ascoltare musica; va benissimo la radio (come quella che c’è in sottofondo praticamente in tutte le palestre) oppure ci si può creare una propria playlist che ci dia la giusta carica.

Ora che abbiamo capito in “Ecco qual è l’elemento indispensabile per allenarsi a casa e ottenere fantastici risultati”, cosa serve, niente più scuse!

È ovvio che la maggior parte delle persone non ha una palestra personalizzata a casa e tutti i macchinari necessari. Ma con un po’ di fantasia, tutto si può fare. Oltre a manubri, elastici, palle e cavigliere, si possono sfruttare gli oggetti di casa: libri, bottiglie piene d’acqua, sedie, manico della scopa, asciugamani e altro.

Anche se non si tratta degli attrezzi professionali, ricordiamo sempre che l’allenamento meno efficace è il non fare nulla!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te