Ecco perché mangiare salmone e noci rinforzerebbe capelli, unghie e pelle

salmone

I motivi che possono portare all’indebolimento di unghie e capelli sono molteplici, così come quelli legati all’invecchiamento della pelle. Quest’ultimo, in particolare, potrebbe dipendere dalla riduzione del collagene e della conseguente perdita di elasticità. Anche per quanto riguarda unghie e capelli le cause potrebbero dipendere dalla carenza di alcuni preziosi nutrienti come vitamine e minerali.

In commercio sono disponibili molti prodotti naturali che possono essere utili a rinforzare capelli e pelle, come quello di rosa mosqueta. Ma oltre alla cosmesi naturale potremmo rinforzare capelli e unghie deboli e dare nuovo tono alla pelle consumando alcuni preziosi alimenti.

Ecco perché mangiare salmone e noci potrebbe essere utile

Un alimento che non sempre consumiamo in quantità sufficienti è il pesce dimenticandone i pregi. Il salmone, ad esempio, oltre a contenere numerosi antiossidanti è ricco di grassi omega 3. Quello che gioca a favore di pelle, unghie e capelli sono i preziosi minerali e vitamine, in particolare quelle del gruppo B deputate, tra le altre funzioni, proprio a proteggere cute e capelli. Tra i minerali è invece il ferro a giocare un ruolo importante per fortificare le ossa.

Allo stesso modo anche le noci potrebbero essere un buon supporto a questo scopo. Oltre ad aiutare il sistema digerente e ad avere un potenziale effetto contro il colesterolo, dato dalle fibre, le noci sono ricche di minerali. Anche in questo caso parliamo di ferro, potassio e magnesio insieme ai sempre preziosi omega 3 che donano tono e luce a unghie e capelli. Come per il salmone, anche nelle noci è possibile trovare un buon apporto di vitamine del gruppo B.

Ecco perché mangiare salmone e noci potrebbe migliorare la qualità di unghie, capelli e pelle.

Altri spunti

Ovviamente, non si limitano a noci e salmone gli alimenti amici. Ad esempio, verdure come carote e zucca e altri cibi ricchi di vitamina A aiutano a mantenere elastica la pelle. Allo stesso modo anche i cetrioli, ricchi di minerali e acqua, aiutano la pelle a rimanere lucida.

Tornando sui capelli, pare che anche i semi di lino abbiano un effetto fortificante nei loro confronti. Molti consumano i semi di lino a colazione data la presenza di Omega 3 e Omega 6, e vitamina B e C, mentre altri applicano l’olio di semi di lino come nutriente e maschera per capelli.

Infine, anche i legumi come ceci, fagioli e lenticchie potrebbero fornire il calcio e lo zinco utile a mantenere forti i capelli.

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te