Ecco perché chi non mette la crema solare rischia molto grosso

La nostra pelle è l’organo più esteso che abbiamo, uno di quelli più delicati e quello che dobbiamo curare di più. Sempre sotto minaccia dai raggi UV, la pelle è lo strato che protegge il nostro corpo dal sole e dagli agenti patogeni esterni.

Tutti quanti sappiamo che dobbiamo proteggere la pelle con i protettori solari adatti, coprirci dal solleone e evitare traumi e scottature. In molti, però, tendono a sottovalutare i rischi del sole estivo per questo oggi vediamo perché chi non mette la crema solare rischia grosso.

Danni gravissimi da evitare in tutti i modi

Il sole è un fattore patogeno per la nostra pelle, per questo dobbiamo sempre proteggerci. Se vogliamo un’abbronzatura perfetta e senza rischi dobbiamo seguire queste indicazioni.

Il sole può causare ustioni anche gravi alla nostra pelle, che possono degenerare in infezioni secondarie che indeboliscono la pelle e il sistema immunitario. Basta essersi scottati al sole una volta per aver visto le terribili conseguenze che questo può comportare: dalla pelle che si stacca alla febbre, tutti danni momentanei che possono portare a conseguenze negative anche sul lungo termine.

Oltre a questi rischi, se non ci proteggiamo, possono insorgere delle macchie solari antiestetiche, la pelle può perdere elasticità e possono comparire delle rughe prematuramente. Se teniamo al nostro aspetto, dobbiamo sempre mantenere la crema idratata ed evitare d pendere il sole nelle ore più calde.

Ecco perché chi non mette la crema solare rischia molto grosso

Oltre a questi problemi, non possiamo non ricordare che i danni causati dal sole possono far aumentare la probabilità dell’insorgenza di tumori della pelle. Prendersi cura della salute dermatologica oggi è un investimento per il nostro futuro.

Questi e molti altri sono ottimi motivi per indossare sempre la crema solare, minimizzare i rischi e avere un’abbronzatura uniforme e bella, la nostra pelle e la nostra salute ce ne saranno grate.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te