Ecco perché bisogna pulire subito i filtri del condizionatore se non vogliamo problemi di salute o bollette salatissime quando arriverà il caldo

Con l’arrivo della bella stagione, anche il caldo tra poco si farà sentire sempre di più.
E un elettrodomestico che ci aiuterà a sopportarlo è il condizionatore. Quasi tutti ne abbiamo uno, o forse anche di più, all’interno delle nostre case. Senza quest’ultimi, vivere d’estate diventerebbe praticamente impossibile, per colpa del caldo che è sempre più afoso di anno in anno.

Questi elettrodomestici essendo inattivi e spenti per molto mesi, vanno ripristinati il prima possibile per non trovarsi impreparati. Ecco perché bisogna pulire subito i filtri del condizionatore se non vogliamo problemi di salute o bollette salatissime quando arriverà il caldo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Perché bisogna pulire i filtri del condizionatore?

Il condizionatore, come del resto qualsiasi altro elettrodomestico presente in casa, richiede una pulizia e una manutenzione regolare per funzionare bene.

Questo è importante per due motivi. Il primo è che se i filtri del condizionatore vengono puliti bene, a beneficiarne sarà la qualità dell’aria che poi respireremo. L’aria infatti sarà sempre pulita e non avrà un cattivo odore.
In secondo luogo, l’elettrodomestico consumerà anche molta meno energia, facendoci risparmiare un bel po’ di denaro.

Pertanto, prima e dopo l’estate, è opportuno prendersi un po’ di tempo libero per verificare lo stato dei filtri e dell’impianto. Ecco perché bisogna pulire subito i filtri del condizionatore se non vogliamo problemi di salute o bollette salatissime quando arriverà il caldo.

Come pulire efficacemente i filtri

I filtri del condizionatore sono delle griglie poste all’interno dello split che, una volta aperto, si possono rimuovere con facilità.
Anche pulirli è semplice: basterà immergerli in acqua e aceto, e poi strofinarli con un panno pulito.
L’aceto aiuterà a far sparire non solo la polvere, ma anche l’odore sgradevole. Basterà poi, lasciare ad asciugare all’ombra.

Ovviamente bisogna dare una controllatina anche al motore esterno. Qui, infatti, si annida molta più polvere e bisognerà pulire con la scopa, o se necessario l’aspirapolvere. Una volta rimossa parte della polvere, basterà spruzzare un po’ di sgrassatore universale e risciacquare.

Approfondimento

I fastidiosi sintomi dell’allergia spariranno una volta installato in casa questo miracoloso elettrodomestico che migliorerà la qualità dell’aria.

Consigliati per te