Ecco ogni quanto va lavata la borraccia per averla sempre igienizzata e senza germi

Le borracce ormai non sono più un oggetto usato solo da chi frequenta la palestra. Tante sono le persone che hanno abbandonato le bottiglie di plastica per le borracce. Utili e con un occhio di riguardo all’ambiente, sono ideali da portare sempre con sé. Le più diffuse sono sicuramente quelle d’acciaio inossidabile, che hanno la funzione di un thermos. Mantengono l’acqua o la bibita all’interno fredda o calda, all’occorrenza. Ma se non si puliscono a dovere rischiano di accumulare germi e batteri.

Ecco ogni quanto va lavata la borraccia per averla sempre igienizzata e senza germi

Il più delle volte ci limitiamo a sciacquare la borraccia prima di riempirla nuovamente. Solo con l’acqua corrente e poi ogni tanto pensiamo ad una pulizia approfondita. Ma questo non basta, anzi. Portiamo le borracce ovunque andiamo, le usiamo dopo aver toccato numerose superfici. E per questo possono creare l’ambiente ideale per la proliferazione di germi. La stessa acqua è un vero paradiso per la formazione di alghe, funghi e muffe. Uno studio del 2018 su delle borracce usate in palestra ha evidenziato come su 30 campioni selezionati ci fossero microrganismi. Soprattutto Stafilococco Aureo ed Escherichia Coli.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La contaminazione da parte di questi batteri è pericolosa per la salute

Soprattutto in casi in cui i batteri siano di ceppi resistenti ai comuni antibiotici. Per questo è importante igienizzare bene le nostre borracce. Per il lavaggio usare l’acqua calda e del sapone neutro o detersivo per i piatti. Non usare altri detergenti, soprattutto se la borraccia è di acciaio. Meglio ancora se si usa la spazzola apposita per raggiungere il fondo della borraccia. Dove si possono depositare residui che accelerano la proliferazione di microbi. Ma la cosa più importante è lavarle spesso. Si raccomanda di farlo ogni giorno, a fine giornata. Ma cosa altrettanto importante è igienizzare bene le mani. Perché è attraverso il contatto ripetuto che si contamina la borraccia.

Quindi, ecco ogni quanto va lavata la borraccia per averla sempre igienizzata e senza germi. Non importa quanto siamo stanchi al nostro rientro a casa. La salute viene prima di tutto, quindi con un po’ di forza di volontà si può fare qualsiasi cosa. Se siamo un po’ pigri, basterà comprare una borraccia che si può lavare in lavastoviglie!

Approfondimento

Borraccia mania, ecco la nuova tendenza eco-friendly del 2021.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te