Ecco la dieta ideale per ogni forma del corpo

Ecco la dieta ideale per ogni forma del corpo. Non tutti abbiamo lo stesso fisico, e nemmeno la stessa forma corporea. Quando mangiamo troppo, tendiamo a ingrassare di più in determinate punti, che siano le cosce, il girovita o l’addome.

Per cui, in base alla forma del nostro corpo, dovremo seguire un’alimentazione specifica che ci permetta di limitare l’accumulo di grasso in eccesso dove si noterebbe di più. Vediamo, dunque, per ogni caso, quali sono gli alimenti da assumere e quelli di cui fare a meno. Con l’aiuto degli Esperti di Salute e Benessere di ProiezionidiBorsa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il girovita è il punto debole del corpo “a mela”

Ecco la dieta ideale per ogni forma del corpo. Le persone col cosiddetto corpo “a mela” hanno braccia e gambe spessi e busto e addome ben pronunciati.

Quando ingrassano, ad aumentare è soprattutto il loro girovita. In questo caso, l’alimentazione corretta prevede una buona dose di fibre e vitamina C, limitando il consumo di carne. Per cui, sì a frutta e verdura fresche, yogurt e latticini magri e pesce. Limitare, invece, le dosi giornaliere di caffè, legumi, carni grasse, pane e cibi lievitati.

Chi ha il corpo “a pera” deve lavorare su fianchi e gambe

Se si hanno i fianchi e le gambe molto più pronunciati del busto e del resto del corpo, allora si rientra probabilmente nella categoria dei corpi “a pera”.

Qui dovremo lavorare sulla parte inferiore del corpo, che tenderà ad arrotondarsi più facilmente. Meglio, allora, fare una bella scorta di proteine che accelerano il metabolismo. Riduciamo, invece, i carboidrati.

Sì perciò a pesce, carne (limitando quella rossa), uova, latticini magri e, naturalmente, frutta e verdura. Da evitare assolutamente gli alimenti troppo grassi e salati, come burro o panna e cibi fritti. Anche le porzioni di pasta e riso vanno dosate con cautela.

Ecco la dieta ideale per ogni forma del corpo

Il caso opposto al corpo “a mela” o “a pera” è rappresentato dal corpo “a banana”. Chi si riconosce in questa categoria ha un corpo sottile e longilineo, con pochi muscoli e grasso.

Se si ha questa silhouette, bisogna lavorare sulla tonicità e il rafforzamento muscolare. Cercare, quindi, di includere nei propri pasti una dose costante di carboidrati, proteine e omega 3, e fare scorta di zuccheri semplici.

Bisogna assumere la frutta sia fresca che secca (datteri e uva per gli zuccheri), la verdura e i legumi, il pesce e le carni magre, le uova, i latticini e i cereali.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te