Ecco il documento INPS che tutti aspettavano inizia la corsa al modello ObisM 2021, come averlo

Ogni anno l’INPS mette a disposizione per i pensionati, mediante i servizi online al cittadino, il certificato di pensione, cosiddetto modello ObisM. Ma non tutti sanno le novità contenute nel certificato di pensione 2021, rilasciato dall’INPS. Ecco, di seguito illustrato il documento INPS che tutti aspettavano, inizia la corsa al modello ObisM 2021, e come averlo. Con il messaggio INPS n. 1359 del 31 marzo 2021, l’Istituto, infatti, ha comunicato le novità contenute nel certificato di pensione 2021. Ma andiamo con ordine e illustriamo cos’è il certificato di pensione e cosa contiene.

Certificato di pensione cos’è e cosa contiene

Il certificato di pensione, rilasciato agli inizi di ogni anno dall’Ente, riassume tutte le informazioni relative alle pensioni in pagamento. In particolare, l’aumento, importi mensili lordi delle rate di gennaio ed eventuale tredicesima, gli importi mensili netti, le ritenute, eventuali addizionali regionali e comunali.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Nonché, detrazioni d’imposta, quote associative, trattenuta per incumulabilità con l’attività lavorativa e il contributo di solidarietà. Nel certificato, poi sono riportati i dati anagrafici, la sede INPS territorialmente competente, il numero di certificato e l’eventuale tutore.

Ecco il documento INPS che tutti aspettavano inizia la corsa al modello ObisM 2021, come averlo

Il modello si può scaricare dal portale dell’INPS, sezione “Prestazione e Servizi”, con le credenziali d’accesso, ovvero PIN, SPID di secondo livello, CIE o CNS. Una delle novità, per il 2021, riguarda le modifiche del calcolo IRPEF, al fine di assicurare una tassazione omogenea con la tredicesima.

Pertanto, il calcolo delle ritenute è stato impostato tenendo conto dell’importo complessivo annuo, per cui le ritenute saranno trattenute mensilmente, da gennaio a dicembre. Queste indicazioni sono riportate nella sezione “Informazioni fiscali”, riportata nel modello.

Sono riportati poi specifici avvisi. Ovvero, uno ai titolari di quota 100 e ai precoci, per ricordare il regime d’incumulabilità. Infatti in base a quest’ultimo vi è l’obbligo di comunicazione tempestiva nel caso di percezione di redditi da lavoro ai fini della sospensione. Un altro avviso, per i soggetti dichiarati irreperibili di comunicare la variazione di indirizzo a il trasferimento in altro comune di residenza.

Da quest’anno diventa dinamico

L’INPS comunica le novità del certificato di pensione ed ecco il documento INPS che tutti aspettavano, inizia la corsa al modello ObisM 2021 e come averlo. A partire dal 2021 il modello ObisM diventa anche dinamico. Ciò vuol dire che le informazioni saranno aggiornate alla data della richiesta del certificato stesso.

Per le pensioni della Gestione privata e di quella dei lavoratori dello spettacolo e sport, si potrà ottenere anche per prestazioni liquidate in corso d’anno. Sarà quindi aggiornato in base alle informazioni disponibili alla data di richiesta del certificato.

Per quanto riguarda i certificati riguardanti i 3 anni precedenti, l’INPS mette a disposizione la versione storicizzata.

Approfondimento

Ecco il nuovo servizio INPS per i pensionati: cedolino della pensione e Certificazione Unica

Consigliati per te