Ecco i 5 vini italiani tra i migliori al Mondo sotto i 20 euro secondo questo famosissimo quotidiano

Chi pensa che per bere buon vino servano tanti soldi si sbaglia di grosso. Come in ogni settore, la conoscenza delle qualità dei prodotti è fondamentale. Da un po’ di tempo nel mondo del vino si è cercato di smettere di bere le “etichette” e si sta cominciando a bere solamente il vino.

Infatti, possiamo anche fare un figurone garantito con questo vino economico che molti evitano di comprare. Il vino è cultura, lavoro e terra. L’ha capito bene Eric Asimov, critico enogastronomico che scrive sulle pagine del New York Times. In una sua recente pubblicazione ha voluto seguire questa linea e trovare i vini migliori al Mondo ad un prezzo inferiore ai 20 euro. Incredibilmente, 5 di questi sono italiani.

Se pensiamo a tutte le regioni del Mondo che producono vino, sapere che Asimov ha scelto ben 5 nostri vini è sicuramente motivo di vanto. Ecco, quindi, i 5 vini italiani tra i migliori al Mondo sotto i 20 euro secondo questo famosissimo quotidiano. Scopriamo quali sono.

Il Nord Italia

La Valle d’Aosta è la patria dei prodotti di alta qualità. Oltre al famoso prosciutto che produce, in questa regione troviamo vini eccellenti. In particolare, Asimov ha selezionato le Torrette 2019. Ci troviamo nelle colline tra Quart e Saint Christophe dove la proprietà Grosjean Vins produce vini di alta qualità ormai da tre generazioni. La produzione è completamente ecologica e biologica.

Se scendiamo in Piemonte, Asimov ha voluto inserire nella sua lista un grande dolcetto d’Alba. Vino a monovitigno (dolcetto), il Dolcetto della Cascina Fontana di Perno si produce a Monforte d’Alba. Ci troviamo nelle colline del Barolo e della Langa, in cui le vigne si perdono all’orizzonte.

Ecco i 5 vini italiani tra i migliori al Mondo sotto i 20 euro secondo questo famosissimo quotidiano

In questa classifica, però, non troviamo solo dei vini del Nord Italia. Infatti, il terzo vino scelto da Asimov arriva direttamente dalle Marche. In particolare, è un grande Verdicchio di Jesi. Si tratta del Bianco di Gino 2019, opera della Fattoria San Lorenzo.

Anche il Sud Italia è presente in classifica con gli ultimi due vini. Il Calabria vino rosso 1480 è un vino molto particolare che si vinifica unicamente con uve gaglioppo. Infine, troviamo il Cataratto del Masso 2018. Vino biologico prodotto dalla famiglia Sireci, ha la caratteristica di riflettere perfettamente le tipicità del territorio.

Approfondimento

Pochi comprano il vino perfetto per una serata romantica e piena di sensualità.

Consigliati per te