Ecco come sconfiggere il nemico numero 1 delle nostre piante di limone

Coltivare e prendersi cura di una pianta di limone è un’esperienza che, prima o poi, ogni appassionato di giardinaggio deve fare.

Chi possiede un bel giardino, può benissimo interrarla e far crescere così un albero meraviglioso e ricco di frutti. Ma anche chi non ha ampi spazi disponibili, può coltivarla abbastanza facilmente e togliersi davvero grandi soddisfazioni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

In questo articolo, dopo qualche consiglio preliminare, vedremo come debellare alcuni insetti e batteri che mettono in pericolo questa bellissima pianta.
Infatti, ecco come sconfiggere il nemico numero 1 delle nostre piante di limone, ma prima vediamo alcune cure necessarie per mantenerla in forma.

Come far crescere e mantenere una pianta di limone

Il giardinaggio non smette mai di stupire e c’è sempre tantissimo da imparare.
Anche per quanto riguarda la pianta di limone, è possibile sfruttare alcune tecniche davvero straordinarie e facili da replicare.
Ad esempio, basta questo trucco geniale per far crescere rapidamente una pianta di limone.
Seguendo attentamente tutti i passaggi, in poche settimane dovremmo ottenere una bella piantina di limone, partendo da un solo seme e una banana.

Chi invece possiede una pianta in una fase già avanzata, può avere piante di limone sempre sane e rigogliose grazie a questo eccezionale concime naturale.
Messi in chiaro questi aspetti, scopriamo ora come eliminare uno dei parassiti più dannosi per le piante di limone.

Ecco come sconfiggere il nemico numero 1 delle nostre piante di limone

I parassiti di cui parleremo oggi sono i Tripidi.
Questi sono degli insetti, dell’ordine dei Tisanotteri, che attaccano la struttura della pianta, soprattutto le foglie, succhiandone la linfa.
Con le loro punture, creano dei puntini sbiaditi sulle foglie e rendono secchi i germogli.
Per quanto riguarda i frutti, una volta colpiti da questo parassita, presentano una certa rugginosità argentea.

Il loro periodo di attività va da aprile a novembre. Per debellarli possiamo utilizzare una soluzione di acqua e Sapone di Marsiglia da spruzzare su tutto l’apparato vegetale. Inoltre, per prevenire la sua diffusione, possiamo effettuare una periodica potatura, soprattutto in estate, quando fa più caldo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te