Ecco come risparmiare soldi e consumare meno acqua usando la lavatrice in questo modo diverso dal solito

lavatrice

La lavatrice è croce e delizia di tutti noi. Ci piace avere panni sempre soffici, puliti e profumati ma quando pensiamo ai consumi rischiamo di svenire.

Soprattutto in un periodo come questo, in cui i rincari si fanno sentire e le bollette sono salatissime, cerchiamo sempre modi per risparmiare.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Sicuramente possiamo cercare di raggruppare i panni in modo di verso così da fare meno lavaggi. Possiamo stare attenti agli orari in cui utilizzarla e ai giorni della settimana, anche in base ai nostri piani tariffari.

Purtroppo però a volte non bastano queste accortezze perché c’è una cosa che continuiamo a fare, sbagliando. Quindi ecco come risparmiare soldi utilizzando questo lavaggio che tutti abbiamo.

Perché la lavatrice consuma

La lavatrice è, tra gli elettrodomestici, forse quello con i consumi più sfavorevoli. Questo per diversi motivi. Innanzitutto, questo elettrodomestico non consuma solo energia, ma anche tanta acqua. Tendiamo a sottovalutare questo aspetto perché pensiamo sempre alla bolletta della luce e al costo del riscaldamento.

Ma l’acqua, pur essendo un bene prezioso fondamentale alla vita, la paghiamo. E come tutte le cose, la paghiamo anche cara a volte. Questo perché arriva solitamente meno spesso delle altre bollette, accorpando più mesi insieme, ed è spesso soggetta a conguaglio. A volte è condominiale, e le spese vengono divise tra i condomini in base ai consumi effettuati da ognuno. In ogni caso è bene tenere a mente questo particolare perché è proprio su questo che si basa l’errore che tutti commettiamo.

Ecco come risparmiare soldi e consumare meno acqua usando la lavatrice in questo modo diverso dal solito

Quando siamo in procinto di uscire ci accorgiamo di non aver lavato proprio quel vestito che intendiamo indossare.

O ancora abbiamo accumulato molti panni da lavare. O semplicemente non abbiamo pazienza. Per uno o per tutti questi motivi, è molto probabile e anche molto frequente che azioniamo il lavaggio rapido. Quello da 45 minuti solitamente si crede consumi meno. È proprio questo l’errore che abbiamo commesso per anni. Il lavaggio rapido non consuma meno perché dura meno.

La lavatrice resterà accesa per meno tempo e quindi sicuramente avrà un impatto leggermente minore, ma non del tutto. I lavaggi rapidi infatti utilizzano quasi il doppio dell’acqua che utilizza un lavaggio ecologico e anche uno normale. Per essere in grado di lavare bene i nostri panni in così poco tempo la lavatrice deve utilizzare più acqua anche con più sforzo.

Se vogliamo risparmiare sulle bollette e consumare meno acqua per aiutare il Pianeta, dobbiamo usare i lavaggi eco. Ormai tutte le lavatrici ne dispongono. Dura molto di più, ma staremo facendo bene a noi stessi e alla Terra.

Consigliati per te