Ecco come ottenere dei perfetti spaghetti con le vongole incredibilmente cremosi senza grassi

Ecco come ottenere dei perfetti spaghetti con le vongole

I piatti di pesce saranno andati per la maggiore in questo periodo di festività, tra crostacei e molluschi. Scopriamo una ricetta originale da preparare in poco tempo.

Proprio in termine di molluschi, questi possono essere tranquillamente definiti tra i più gustosi grazie alla loro assenza di spine. Va però fatta una distinzione. Infatti i molluschi si dividono in due categorie, ovvero quelli con e quelli senza guscio. Quelli senza guscio sono i molluschi come il polpo, i moscardini, i totani o i calamari con cui magari cucinare ottime zuppe.

Diversa storia è invece per i molluschi a guscio, detti conchigliacei o mitili, anche questi distinti tra monovalvi, un solo guscio, o bivalvi.

I bivalvi sono quelli che più spesso compaiono sulle nostre tavole in tante preparazioni come le suntuose impepate di cozze di cui non ci stancheremmo mai.

Ma, se parliamo di eccellenza in questo settore, è impossibile non citare le vongole.

Indice dei contenuti

Ecco come ottenere dei perfetti spaghetti con le vongole in modo semplice

Gli spaghetti alle vongole sono forse il primo di mare che più gli italiani amano ma che dietro di sé nasconde delle insidie. Infatti nonostante l’essenzialità degli ingredienti, è necessario seguire alcune indicazioni per ottenere un piatto perfetto.

Partiamo dunque dalla scelta delle vongole che devono essere fresche e ben chiuse. Eventuali vongole aperte parzialmente o danneggiate dovranno essere buttate perché ormai morte.

Le vongole dovranno essere messe all’interno di acqua salata circa 30 minuti per poi essere sciacquate sotto acqua fredda. Questo consentirà di eliminare le impurità ed eventuali residui di sabbia.

Inoltre va ricordato che per ottenere un sapore decisamente più intenso della pasta un segreto è aggiungere a delle vongole anche dei lupini. Questi piccoli molluschi sono parenti delle vongole ma sono di dimensioni più moderate. Nonostante questo, però, il loro sapore è molto più intenso rispetto a quello della vongola.

Attenzione nella scelta delle vongole

Attenzione nella scelta delle vongole-proiezionidiborsa.it

Irresistibilmente elegante

Pertanto insieme alle vongole è sempre consigliabile acquistare anche una piccola parte di lupini da aggiungere. Una volta spurgato il tutto mettiamo in padella uno spicchio di aglio, gambi di prezzemolo, poco peperoncino e una scorza di limone non trattato. Quando l’olio sarà caldo versiamo le vongole e i lupini in padella e irroriamo con del vino bianco. Lasciamo che l’alcol evapori per poi rimuovere dalla padella le vongole man mano che si aprono.

Un piatto gustoso ed elegante

Un piatto gustoso ed elegante-proiezionidiborsa.it

In questo modo manterremo le vongole carnose e non le stracuoceremo rimpicciolendole fino a farle sparire. Una volta rimosse tutte le vongole facciamo cuocere pochi minuti la pasta in acqua bollente per poi terminare la cottura direttamente nella padella contenente la preziosa acqua rilasciata dalle vongole. Cuociamo la pasta aggiungendo acqua di cottura fino a quando la pasta non sarà cremosa e ben legata. Una volta cotta aggiungeremo abbondante prezzemolo tritato, le vongole e lupini precedentemente sgusciati e qualche mollusco ancora intero a decorazione.

Consigliati per te