Ecco come guadagnare il 4% in soli 80 giorni su 100.000 euro di investimento o grazie a un’eredità d’oro spesso sottovalutata

Milioni di italiani hanno un secondo appartamento al mare presso località turistiche rinomate e non. In questa sede cerchiamo di sciogliere un dubbio. Ossia si tratta solo di “una semplice casa al mare” o di “un investimento ad alto rendimento”?

Passiamo al dunque, ecco come guadagnare il 4% in soli 80 giorni su 100.000 euro di investimento o grazie a un’eredità d’oro spesso sottovalutata.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Una possibile casistica

Ipotizziamo di avere un immobile compreso tra i 70 e i 90 mq e sito in una media località turistica. La distanza dal mare è risibile e il centro cittadino è a 5-10 minuti di passeggiata a piedi.

L’appartamento è adatto per un numero di persone comprese tra le 3 e le 5 unità. Ancora, è dotato di stoviglie e dei più comuni e consueti comfort delle case vacanze. Non ha box auto ma si parcheggia tranquillamente per strada. La domanda è: “a quanto lo affittiamo”?

Come massimizzare i nostri 100.000 euro di investimento

I modi per massimizzare un appartamento al mare sono vari. In questa sede ne consideriamo uno in particolare, ossia seguiremo la dinamica della domanda. Cioè plasmeremo il prezzo in base al trend delle richieste.

Vediamo un piccolo esempio. Sappiamo che quest’anno la settimana clou delle vacanze sarà quella che va da lunedì 9 a domenica 15 agosto. Quindi riserviamo il prezzo più alto in assoluto a questa settimana.

I restanti prezzi chiesti al mercato li porremo crescenti fino a quella settimana, e a decrescere a seguire. Ad esempio fino a Ferragosto aumentiamo di 40 fissi a settimana il prezzo dell’affitto, e lo diminuiremo successivamente.

Facciamo due calcoli

Immaginiamo di partire chiedendo 350 euro per la settimana da domenica 20 giugno a domenica 27 giugno. Poi passerà a 390 euro per i 7 giorni che conducono fino al 4 luglio. La 1° settimana di luglio, cioè da domenica 4 all’11 luglio, saranno 430 euro, mentre 470, 510 e 550 nelle tre successive.

Nelle prime 2 settimane di agosto (1-8 e 8-15 agosto) i prezzi saranno pari a 650 e 700 euro. Sono i giorni in cui la domanda di turismo esploderà in tutto il mondo quindi possiamo alzare i prezzi: le richieste di fitto non mancheranno!

Poi facciamo marcia indietro, partendo sempre alti. Ad esempio 650 euro dal 15 al 22 agosto, poi 580 euro dal 22 al 29 agosto e 510 euro nella successiva, a settembre. Infine chiudiamo con 450 euro dal 5 al 12 settembre.

Il prezzo chiesto segue dunque la più semplice delle determinanti: la domanda di mercato.

È solo “una semplice casa al mare” o “un investimento ad alto rendimento”?

Cumulando tutti gli affitti verrebbero fuori 6.240 euro lordi. Tuttavia, togliamo 1.240 euro perché ipotizziamo che 2-3 settimane siamo rimasti scoperti. È comunque un errore da non fare: meglio abbassare il prezzo che perdere al 100% una possibilità di guadagnare!

Sui restanti 5mila togliamo altri 1.000/1.500 euro per le tasse e le eventuali. Ragionando in termini percentuali sarebbe come ottenere un 3,5-4% circa su un investimento di 100mila euro in neanche 3 mesi! Specie se la casa è ereditata, allora si tratterà di un incasso quasi “pulito”.

In sintesi, ecco come guadagnare il 4% in soli 80 giorni su 100.000 euro di investimento o grazie a un’eredità d’oro spesso sottovalutata.

Apprendimento

100.000 euro investiti nel mattone 20 anni fa quanto valgono oggi?

Consigliati per te