Ecco come far sparire dal piano doccia ogni residuo di calcare grazie ad un semplice rimedio che sta spopolando

Con il cambio di stagione e con l’arrivo delle giornate calde e afose, cominceremo a riprendere alcune abitudini che fino a questo momento non avevamo. Come ad esempio il concedersi una bella doccia fredda anche diverse volte al giorno. Se infatti d’inverno ci laviamo per un discorso esclusivamente legato all’igiene personale, d’estate lo si fa anche per combattere l’umidità e la sensazione di stanchezza determinata dal caldo.

Un uso prolungato

E d’altronde non c’è nulla di male a farsi anche più docce al giorno, anzi. Con l’eccezione dei capelli che se lavati troppo spesso potrebbero rovinarsi, non avremo altro che vantaggi dal ripetere questa operazione più volte. È pur vero però che, come tutte le cose, se utilizzata per molto tempo e più volte al giorno la doccia potrebbe risentirne. Mostrando più velocemente del previsto i segni del tempo, come ad esempio calcare e muffa. Bene, per questo motivo, ecco come far sparire dal piano doccia ogni residuo di calcare grazie ad un semplice rimedio che sta spopolando.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Un composto super efficace

Come abbiamo già avuto modo di dire più volte, all’interno dell’abitazione ci sono moltissimi alimenti e strumenti in grado di aiutaci nelle pulizie domestiche. Anche quando queste sono piuttosto complicate da mettere in pratica, come appunto nel caso della rimozione del calcare. Eppure possiamo creare un composto super efficace per risolvere anche questo problema, andiamo a vedere in che modo. Infatti ecco come far sparire dal piano doccia ogni residuo di calcare grazie ad un semplice rimedio che sta spopolando. La tecnica di cui parliamo prevede l’unione di tre ingredienti quasi sempre presenti nelle case. Ovvero aceto bianco, bicarbonato e sale grosso.

Le quantità dovranno essere uguali per ogni ingrediente, regoliamoci dunque in base a quanto composto pensiamo di aver bisogno. Per crearlo dovremo unire questi tre ingredienti fino a che la crema ottenuta non raggiungerà una consistenza abbastanza densa per poter essere spalmata su tutto il piano doccia. Dopodiché dovremo attendere dai dieci ai quindici minuti e, a quel punto, sciacquare via il tutto con acqua. Neanche a dirlo, il calcare leverà il disturbo in men che non si dica. Infatti l’azione disinfettante e antibatterica combinata di aceto, bicarbonato e sale non gli darà scampo. E la doccia tornerà a brillare come prima.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te