Ecco come cucinare patate dorate al punto giusto perfette come contorno ai secondi di carne

Quando cuciniamo un bel piatto di carne, il contorno è una parte importante. Deve accompagnare al meglio la carne, completandone il gusto in maniera perfetta.

Tra i contorni di verdure più conosciuti abbiamo le patate al forno, ma per cuocerle bene è fondamentale seguire tutti i passaggi giusti, e sapere anche un trucchetto di conservazione. Vediamo quindi tutto il necessario per cucinare delle patate al forno favolose. Ecco come cucinare patate dorate al punto giusto perfette come contorno ai secondi di carne.

Ingredienti

Vediamo dunque come cucinare delle semplici patate al forno, seguendo una ricetta che massimizzi il loro gusto, la croccantezza, e la doratura. Questi sono i pochi ingredienti di cui abbiamo bisogno:

  • 2 chili di patate;
  • 75 millilitri di olio vegetale;
  • mezzo spicchio d’aglio, tagliato a metà orizzontalmente;
  • 2 o tre foglie di rosmarino;
  • sale;
  • pepe nero.

Prima di preparare, diamo un consiglio di conservazione delle patate. Consigliamo, se possibile, di non tenerle in frigo perché il freddo rischia di consumare l’amido al loro interno. L’amido delle patate è un componente importante per renderle dorate al punto giusto, quindi è bene che le conserviamo fuori frigo.

Ecco come cucinare patate dorate al punto giusto perfette come contorno ai secondi di carne

Una volta che abbiamo tutti gli ingredienti, possiamo iniziare. Scaldiamo il forno a 180 gradi. Sbucciamo le nostre patate e tagliamole a pezzi grandi e regolari, lunghi circa cinque centimetri. Metttiamole in una grande pentola e copriamole con acqua fredda. Aggiungiamo un generoso pizzico di sale, poi portiamo il fuoco al massimo, così da portare l’acqua ad ebollizione. Una volta che l’acqua bolle riduciamo la fiamma, e cuociamo a fuoco lento per 5-6 minuti finché le patate non sono più morbide fuori, ma ancora abbastanza “sode” al centro.

Ora scoliamo le patate e rimettiamole nella pentola vuota. Mettiamo il coperchio e lasciamo a raffreddare per qualche minuto.

Nel frattempo, versiamo l’olio in una grande teglia e mettiamola in forno a scaldare. Usiamo un paio di pinze per trasferire con attenzione le patate una ad una sulla teglia. Poi aggiungiamo l’aglio e le foglie di alloro, direttamente sulle patate.

Inforniamo e lasciamo cuocere per una cinquantina di minuti, assicurandoci di girare ogni tanto le patate per dorarle da ogni lato. Cuociamo pure per cinque minuti di più o di meno, ma in ogni caso fino a quando non vediamo che le patate sono ben dorate. Tiriamo fuori dal forno e poi condiamo con sale e pepe. Il nostro contorno è pronto, e possiamo servirlo a lato dei nostri migliori piatti di carne.

Approfondimento

Costolette croccanti e succose anche al forno usando queste tecniche per un secondo di carne memorabile

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te