Ecco 70 posti di lavoro a tempo indeterminato nel pubblico impiego a metà strada tra Milano e Torino

Per chi aspira a lavorare in banca in uno dei 5 profili più richiesti, la via della candidatura spontanea si rileva la via più veloce e più seguita. Per il pubblico impiego, invece, la firma del contratto passa per la via del supermanto del concorso pubblico.

In questa sede prenderemo in esame i bandi di concorso indetti tutti dall’Azienda Sanitaria Locale (ASL) di Alessandria. Questa città capoluogo di Provincia si trova in Piemonte e dista all’incirca 90-91 km sia da Torino, capoluogo di Regione, sia da Milano, capoluogo della Lombardia. Un luogo di lavoro perfetto, quindi, per chi sogna di vivere in una bella città posta a metà strada tra due grandi metropoli.

La figura ricercata in tutti e 10 i bandi è quella del dirigente medico, mentre a cambiare sono le aree di specializzazione.

Vediamo di scoprire altri dettagli sui posti resi disponibili. Dunque, ecco 70 posti di lavoro a tempo indeterminato nel pubblico impiego, ottimi per chi aspira a lavorare al Nord.

I posti messi a concorso dall’ASL Alessandria

Nel dettaglio, i professionisti della sanità ricercati riguardano le seguenti figure:

  • 4 posti di dirigente medico, disciplina di cardiologia;
  • 4 posti di dirigente medico, disciplina di cure palliative;
  • 11 dirigenti medici specializzati nella disciplina di organizzazione dei servizi sanitari di base;
  • 14 posti di dirigente medico, disciplina di medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza;
  • 2 dirigenti medici specializzati nella neuropsichiatria infantile;
  • 17 posti di dirigente medico, disciplina di anestesia e rianimazione;
  • 8 posti di dirigente medico, disciplina di chirurgia generale;
  • 3 dirigenti medici specializzati in igiene, epidemiologia e sanità pubblica;
  • 4 dirigenti medici specializzati in medicina interna;
  • 3 posti di dirigente medico, disciplina di malattie infettive.

Nel complesso, quindi, si tratta di 70 posti disponibili nel pubblico impiego e a tempo indeterminato.

Ecco 70 posti di lavoro a tempo indeterminato nel pubblico impiego a metà strada tra Milano e Torino

I bandi prevedono il possesso, da parte dei candidati, dei requisiti generici e specifici alla data di scadenza dei termini. Quelli generici attengono alla cittadinanza (salve le equiparazioni previste dalla Legge), il godimento dei diritti civili e politici e l’idoneità fisica all’impiego. Tra quelli specifici troviamo la laurea in Medicina e Chirurgia e l’iscrizione all’Albo dell’Ordine dei medici. Infine è richiesta la specializzazione nella disciplina oggetto del concorso, o equipollente o affine.

Le istanze di partecipazione andranno inviate solo online entro il 27 giugno 2022. Per ogni candidato la Commissione esaminatrice dispone di 100 punti, di cui massimo 20 per i titoli e il resto per le 3 prove d’esame. Ossia quella scritta (massimo 30 punti), quella pratica (massimo 30 punti) e quella orale (massimo 20 punti).

In chiusura invitiamo il Lettore interessato alle selezioni a rendere visione integrale del bando di proprio interesse per tutti i dettagli del caso.

Lettura consigliata

Ecco un elenco di concorsi pubblici per diplomati e laureati per lavorare in Puglia e Campania a tempo indeterminato

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te