Ecco 6 modi di investire i risparmi sul conto corrente dal rischio zero a quello moderato 

Passate le feste, è tempo di passare all’opera anche nel nuovo anno. In quest’articolo ci occuperemo di come gestire la liquidità dal breve al medio e lungo termine, dal prodotto sicuro a quello che offre un rischio leggermente più elevato. Dunque, ecco 6 modi di investire i risparmi sul conto corrente dal rischio zero a quello moderato.

Il conto corrente

Si tratta dello strumento principe per gestire la liquidità ordinarie. Diviene invece una vera e propria scelta d’investimento quando tutta la liquidità è gestita solo tramite c/c. Il discorso vale quando si superano certe soglie, ad esempio i 6-8 mila euro. Ha il pregio della liquidità immediata ma espone il correntista a tutte le perdite derivanti da imposte, costi tenuta conto e inflazione.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Buoni fruttiferi postali

Hanno il grande vantaggio della garanzia di Stato, la tassazione agevolate e il rimborso sicuro al 100% sia a scadenza che in corso di maturazione. I rendimenti tuttavia lasciano a desiderare. In particolare,ecco come sceglierli nel 2022 per assicurarsi gli interessi più alti in base alla durata.

I BTP sono la soluzione perfetta per chi cerca la garanzia del capitale a scadenza e un flusso di incassi costanti nel tempo. Espongono il risparmiatore all’eventuale perdita in conto capitale nel caso di vendita anticipata rispetto alla scadenza.

Quanto ai rendimenti, attualmente il decennale offre circa l’1,40% lordo (ritenuta 12,5%). Sui titoli più lunghi come questo BTP Futura, invece, si va ben oltre il rendimento del decennale.

I conti deposito

Uno strumento perfetto per parcheggiare la liquidità (solo) nel breve-medio termine è offerta dai conti deposito. I prodotti a vincolo rendono più degli omologhi liberi e fino a 100mila euro di deposito il capitale è garantito.

Fondo comune d’investimento

Per chi non dispone di grossi capitali o comunque vuole sfruttare i vantaggi che solo la diversificazione riesce a garantire, ecco il fondo comune d’investimento. Inoltre, sempre tra i vantaggi, danno al risparmiatore ampia possibilità di scelta: di durata, di valuta, sul grado di rischio, sul sottostante, etc. Tuttavia, spesso vengono ritenuti cari rispetto ai rendimenti che offrono.

Ecco 6 modi di investire i risparmi sul conto corrente dal rischio zero a quello moderato

Inoltre poi abbiamo il fondo pensione, un’ottima soluzione per chi vuole integrare il vitalizio nella terza età. Nascono dunque per il lungo termine e mal si prestano per chi cerca, invece, uno strumento di gestione del risparmio di breve o medio periodo.

Approfondimento

Altri 13 mesi per accumulare posizioni sui mercati azionari mondiali per ottenere rendimenti fino all’11% all’anno.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te