Ecco 3 piante perfette per arredare qualsiasi bagno che assorbono l’umidità e aiutano a regolare la temperatura

Regalare dignità al bagno e arredare l’ambiente alla perfezione in poche mosse è possibile.
Una strategia sempre vincente è quella di puntare sul mondo vegetale.

Molto in voga negli anni ’70, la moda di decorare le stanze utilizzando le piante sembra essere tornata in grande stile. Una bella notizia per i Lettori dal pollice verde che, sicuramente, avranno già posizionato piante e fiori qua e là per la casa.

Consigli green per piante spettacolari anche in inverno

Prendersi cura degli amati vegetali non è così difficile. Conoscere la stagionalità delle piante è d’obbligo per avere sempre balconi fioriti.

Nel periodo più freddo dell’anno, ovviamente, bisognerà prestare più attenzione. Proteggere fiori e piante dalle intemperie di stagione e nutrirle maggiormente quando ne hanno bisogno. Ad esempio, ecco come stimolare velocemente la fioritura dei ciclamini per avere balconi coloratissimi tutto l’inverno.

Chi ama il profumo inebriante del limone e vuole coltivarne uno in giardino o sul balcone di casa, allora potrà trovare utile anche quest’informazione. Questi, infatti, sono i limoni profumatissimi che più resistono al freddo e che crescono velocemente.

Per avere a disposizione un basilico sempre profumatissimo e in salute, ecco un piccolo segreto per farlo crescere meglio anche in inverno.

Insomma, le piante non solo sono perfette per arredare gli ambienti, ma si rendono anche molto utili. Alcune in cucina, altre addirittura per regolare l’umidità delle stanze.

In particolare, ci sono alcune specie che si adattano molto bene al clima inevitabilmente umido del bagno. Di seguito, ne scopriremo 3 davvero fantastiche.

Dunque, ecco 3 piante perfette per arredare qualsiasi bagno che assorbono l’umidità e aiutano a regolare la temperatura

Pieno d’aria calda e umida, ma anche si condensa soprattutto quando facciamo la doccia, il bagno diventa l’habitat ideale per alcune specie di vegetali. Tra le piante che amano l’umidità e che maggiormente sembrerebbero assorbirla, c’è sicuramente la sansevieria.

Tuttavia, possiamo procurarci anche altre piante, altrettanto belle e utili. Infatti, ecco 3 piante perfette per arredare qualsiasi bagno che assorbono l’umidità e aiutano a regolare la temperatura. 3 piante bellissime, ma che non tutti conoscono.

Partiamo dalla più eterea, leggiadra e sottile: l’asparagina. Una specie che ama la luce ma si adatta anche a condizioni di scarsa luminosità. Ama l’umidità e per questo l’assorbe rapidamente. Non è indicata per bagni ciechi.

Poi, abbiamo l’aglaonema con le sue foglie ampie dal colore verde chiaro. Questa pianta è capace di sopravvivere con poca acqua per mesi. Si adatta benissimo agli sbalzi di temperatura tipici del bagno, ma non ama il freddo intenso.

Infine, per il bagno cieco, il bambù è perfetto per decorare in modo simpatico. Allo stesso tempo, la pianta riesce anche ad assorbire l’umidità e a regolare la temperatura della stanza.

Con queste 3 soluzioni, l’umidità del bagno verrà sicuramente ridotta. In questo modo, anche la temperatura all’interno della stanza sarà più equilibrata.

3 aspetti da ricordare

Ovviamente, ricordiamo che esistono moltissime specie che possiedono le medesime qualità. Tuttavia, prima di scegliere la pianta giusta per il proprio bagno si dovrebbero sempre valutare questi 3 aspetti:

  • la luminosità;
  • il grado di umidità;
  • gli sbalzi di temperatura.
(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te