È tempo di dire addio alle pareti bianche e noiose perché con questa decorazione possiamo ravvivarle spendendo pochissimi soldi

Se con l’arrivo della primavera abbiamo voglia di ravvivare e di personalizzare le pareti di casa, ma non abbiamo un budget sufficiente per chiamare un professionista. Possiamo optare per una tecnica fai-da-te.

Una soluzione per tutte le tasche, che ci permette di rinnovare ma non stravolgere l’ambiente casalingo. Possiamo usare, quindi, la tecnica decorativa con gli stencil.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Che cosa sono gli stencil e come si realizzano in casa

È tempo di dire addio alle pareti bianche e noiose perché con questa decorazione possiamo ravvivarle spendendo pochissimi soldi.

Gli stencil sono delle mascherine che ricoperte di colore, o spray, creano e riproducono sulla parete un disegno. Questa tecnica può essere utilizzata per nascondere un’imperfezione e per personalizzare una stanza, soprattutto quella dei bambini. Possiamo acquistare gli stencil nei negozi dedicati o possiamo realizzarli in casa.

Se vogliamo realizzare le mascherine per lo stencil, bisogna avere tutti gli strumenti necessari. Importante è il materiale dello stencil. Non deve essere né troppo spesso, perché potrebbe risultare rigido, né troppo sottile perché rischierebbe di strapparsi. Si può optare per dei fogli acetati o di poliestere sottili.

Ora scegliamo il disegno, stampiamolo su carta e fissiamolo con del nastro adesivo al foglio dello stencil. Tracciamo il disegno e tagliamolo con precisione. Il nostro stencil è pronto.

Come si applica al muro

Muniamoci di guanti e fissiamo lo stencil al muro con del nastro adesivo. Con un pennello o un rullo riempiamo la sagoma facendo attenzione all’eccesso di colore.

Aspettiamo che si asciughi e stacchiamo delicatamente lo stencil dal muro.

Se ci accorgiamo che i bordi non sono ben definiti, possiamo riprenderli con l’aiuto di un pennellino dalla punta sottile.

Possiamo dipingere su qualsiasi materiale ma procuriamoci la pittura adatta. Una volta terminata la parete non buttiamo via lo stencil perché potrebbe essere riutilizzato.

Quindi è tempo di dire addio alle pareti bianche e noiose perché con questa decorazione possiamo ravvivarle spendendo pochissimi soldi.

Consigliati per te