È sbagliatissimo buttare via il mascara finito o secco dato che potrebbe essere usato in questi modi geniali

La maggior parte delle donne adora truccarsi e andare per negozi di cosmetici a trovarne sempre di nuovi e con colorazioni diverse. Questo comporta un’alta rotazione dei vari prodotti che, come conseguenza, ci porta a buttare i vecchi per far posto ai nuovi.

Proprio per questo, i cosmetici risultano molto inquinanti anche per la loro composizione fatta, per lo più, da plastica. È altresì vero che in commercio, negli ultimi tempi, troviamo alcune soluzioni che strizzano l’occhio alla natura come i trucchi ricaricabili.

Ma esistono anche alcune idee fai da te per far sì che noi possiamo dare un contributo alla salvaguardia dell’inquinamento. Fra tutti i trucchi, uno davvero diffuso è il mascara. Esso allunga, da volume o incurva le ciglia a seconda delle esigenze o delle occasioni.

Un suo utilizzo giornaliero velocizza inevitabilmente il consumo e la sua conseguente fine dentro al cestino. È sbagliatissimo buttare via il mascara finito o secco dato che potrebbe essere usato in questi modi geniali.

È questo il componente che riutilizzeremo

Purtroppo, è terminato di nuovo il nostro rimmel preferito ma, prima di andare a ricomprarlo, teniamoci stretto il vecchio scovolino usato. Nel prossimo paragrafo vedremo come potrà tornarci utile in diverse maniere davvero impensabili. Ma prima di procedere è fondamentale ripulire l’applicatore dai rimasugli di colore e grumi del vecchio mascara.

Per le setole è sufficiente immergerle in un contenitore con acqua calda per alcuni minuti. Successivamente, usando un qualsiasi shampoo, puliamole accuratamente e, una volta risciacquate, mettiamole ad asciugare. Ora lo scovolino è pronto per essere riutilizzato.

È sbagliatissimo buttare via il mascara finito o secco dato che potrebbe essere usato in questi modi geniali

Vediamo prima, senza allontanarci troppo dal suo naturale utilizzo, gli impieghi più facili ed intuibili. Non tutti i giorni ci trucchiamo ma vogliamo essere comunque in uno stato accettabile. Lo scovolino, infatti, è perfetto per pettinare le sopracciglia così da metterle in ordine oppure, spruzzandoci della lacca, può abbassare i nostri capelli ribelli o elettrizzati.

Ma le sue sottili setole delicate e il lungo manico tornano utilissime anche in molte faccende scomode di casa. Come lo spazzolino da denti, anche l’applicatore del mascara è perfetto per arrivare in fessure e spigoli difficili. E di esempi, solo nella cucina, ce ne sarebbero tanti: detergere le sottili fughe delle piastrelle oppure per ripulire approfonditamente i vasetti di vetro. Non solo in cucina, ma anche i gioielli, con i giusti prodotti possono essere trattati, fino agli angoli più impervi, con il nostro scovolino tuttofare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te