È questo il borgo dello spumante premiato come uno dei borghi più belli d’Italia

È tempo di vacanze e per gli amanti del bel Paese è questo il momento giusto per visitarlo. Approfittando delle ferie, si può organizzare un bel tour in giro per l’Italia alla scoperta dei suoi borghi più belli. Più volte i nostri consulenti hanno illustrato le meraviglie italiane, come nell’articolo “Questo lago pluripremiato è ancora poco conosciuto nonostante cascate e piscine naturali mozzafiato”.  Quest’oggi i consulenti di ProiezionidiBorsa illustreranno uno dei borghi premiati con la bandiera arancione da Touring Club. È questo il borgo dello spumante premiato come uno dei borghi più belli d’Italia, ovvero Canelli, un Comune a sud della provincia di Asti. Più precisamente è situato proprio agli inizi della valle Belbo, su una discreta porzione di pianura e due grandi aree collinari.

Il paesaggio in cui sorge questo incantevole borgo è patrimonio UNESCO ed è uno dei paesi più importanti a livello mondiale per il vino spumante. Infatti è chiamata anche città del vino. In questo piccolo borgo è tangibile il passaggio di tante civiltà e culture. Infatti oltre al vino si possono ammirare tante bellezze architettoniche come la Chiesa di San Tommaso, di epoca barocca.

È questo il borgo dello spumante premiato come uno dei borghi più belli d’Italia

Canelli quest’anno ha ricevuto la bandiera arancione da Touring Club.  Questo prestigioso premio evidenzia che Canelli non solo possiede un patrimonio storico e culturale, molto importante, ma offre ai suoi visitatori un’ottima ospitalità. Tra le attrattive principali vi sono sicuramente le suggestive Cattedrali Sotterranee. Si tratta di gallerie scavate nel tufo tra il XVI e XIX secolo dove vengono ancora oggi fatti maturare i vini e gli spumanti pregiati.

Le Cantine attualmente visitabili sono 4, Cantina Gancia, Cantina Bosca, Cantina Contratto e Cantina Coppo prenotabili online. Altro elemento caratteristico è la famosa Sternia una strada di ciottoli che porta verso la parte alta del borgo, regalando panorami mozzafiato. Conosciuta anche come Via degli innamorati, in onore dell’artista francese Raymond Pynet. Pertanto per tutti gli amanti del vino e gli innamorati questo borgo è ideale per un week end all’insegna di paesaggi incantevoli e cene romantiche.

Approfondimento

Questo borgo di pescatori nasconde spiagge tropicali e grotte incantate vicino alla movida

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te