È incredibile quanto questo oggetto che usiamo sempre in cucina sia pieno di grasso che non tutti sanno come eliminare

Ciò che mangiamo è estremamente importante. Per la nostra alimentazione e per il benessere del nostro organismo. Però, a volte non ci rendiamo conto che non dobbiamo solo fare attenzione a quello che ingeriamo. Ma anche agli utensili che usiamo ogni giorno per preparare i nostri manicaretti. Infatti, il più delle volte pensiamo che lavarli a mano o in lavastoviglie basti per igienizzarli. Ma non è sempre detto, perché alcuni utensili hanno bisogno di una pulizia approfondita.

È incredibile quanto questo oggetto che usiamo sempre in cucina sia pieno di grasso che non tutti sanno come eliminare

L’invenzione della lavastoviglie è sicuramente una delle più utili del secolo passato. Una grossa mano per tutte le famiglie, numerose e no. Ma purtroppo in lavastoviglie non possiamo lavare proprio tutti i nostri utensili e pentole. Infatti, ad esempio oggetti e pentole di alluminio vanno lavate rigorosamente a mano. E anche gli oggetti in legno è preferibile non inserirli. Perché il legno assorbe non solo sporco e grasso, ma anche l’acqua insaponata durante il lavaggio. Quindi passiamo al lavaggio classico, a mano, con il detersivo per i piatti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ma il legno è un materiale “furbo”, difficile da igienizzare

Questo perché vista la sua composizione assorbe e trattiene acqua e liquidi in generale. E questo succede anche quando usiamo un cucchiaio o un mestolo di legno per girare il sugo. L’olio e il sugo stesso verranno assorbiti e trattenuti dagli utensili. E purtroppo non tutto va via lavandolo normalmente. Quindi, cosa fare per evitare che si accumulino strati di residui? Dobbiamo sgrassarlo! Il procedimento è semplicissimo. Prendiamo un contenitore alto e stretto e ci infiliamo il nostro cucchiaio. Dopodiché aggiungiamo dell’acqua calda fino a quando comincia il manico. E aspettiamo. Dopo già 15 minuti vedremo che i residui inizieranno a “staccarsi” dal legno e galleggeranno in acqua. Quando tutto il grasso sarà ormai nel contenitore possiamo tirare fuori il cucchiaio. E sciacquarlo sotto l’acqua corrente.

Quindi, è incredibile quanto questo oggetto che usiamo sempre in cucina sia pieno di grasso che non tutti sanno come eliminare. Questo passaggio è fondamentale per avere gli utensili in legno sempre puliti e liberi da grasso e residui. E in più è semplicissimo!

Approfondimento

Attenzione quando carichiamo la lavastoviglie perché alcuni contenitori di plastica non sopportano le alte temperature.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te