E’ il momento di regalare un salvadanaio a figli e nipoti

Chi può permetterselo, invece di accumulare soldi sul proprio conto corrente potrebbe pensare alle nuove generazioni. Ora per nonni e genitori è il momento di regalare un salvadanaio a figli e nipoti. Le possibilità di investimento sono molteplici. Tra gli strumenti finanziari consigliati ci sono libretti di risparmio, conti correnti, conti deposito, libretto postale, buoni fruttiferi.

Nonni e genitori hanno sempre il pensiero proiettato al futuro per garantire e assicurare le migliori condizioni economiche a nipoti e figli. Perciò, è il momento di regalare un salvadanaio a figli e nipoti, facendo un investimento immediato. Durante questo periodo di pandemia, si sta spendendo di meno. Logicamente il discorso vale soprattutto per coloro che hanno la fortuna di prendere uno stipendio fisso oppure una pensione.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

I lavoratori autonomi hanno ben altro cui pensare e con i tempi che corrono devono già sudare le sette camice per far quadrare i conti e sbarcare il lunario. Per questo motivo, il discorso che andremo a fare è prettamente per i dipendenti pubblici e pensionati. Queste due categorie spesso si chiedono quali sono le opportunità offerte dal mercato.

Partiamo dai libretti di risparmio, conti correnti e conti deposito

In passato il libretto di risparmio presso un istituto di credito era la prima cosa che si faceva per figli e nipoti. Le banche, infatti, per accattivare la clientela hanno attivato prodotti agevolati a misura di bimbi e ragazzi. Ogni banca sfrutta una propria strategia.

Comunque, l’interesse non supera mai l’1% ma è sicuramente più vantaggioso rispetto al classico conto corrente. Questa soluzione è un modo per non far perdere ai propri soldi potere di acquisto.

Tra i due strumenti finanziari, si posiziona il conto deposito. Però bisogna sapere che dopo il periodo promozionale con tassi d’interesse vantaggiosi, la remunerazione precipita con il trascorrere degli anni. Inoltre, su questo prodotto finanziario, si paga l’imposta di bollo annuale di 34,20 euro per giacenze superiori a 5.000 euro.

Conviene libretto postale e buoni fruttiferi

Poste Italiane ha sempre avuto nel proprio portafoglio, prodotti dedicati a figli e nipoti. Il riferimento è ai libretti postali e ai buoni fruttiferi. Quest’ultimi dal punto di vista del rendimento hanno maggiori vantaggi anche se sono soggetti a tassazione del 12,50%. Solitamente, questo strumento finanziario, viene regalato in prospettiva dei 18 anni del figlio oppure del nipote. Chi ha la possibilità è il momento di regalare un salvadanaio a figli e nipoti.

Consigliati per te