Durano mesi i fiori di questa favolosa pianta rustica per balconi e giardini da sogno che saranno l’invidia del vicinato

In questo periodo dell’anno, balconi e giardini diventano una delle parti più importanti e vissute della casa. Infatti, il caldo ci spinge a traslocare verso gli spazi esterni che, grandi o piccoli, possono offrire un po’ di refrigerio. Per questo cerchiamo di renderli quanto più simili possibile ad un’oasi, fatta di rigogliosa vegetazione e piena di strepitose piante fiorite del momento.

Certamente, per chi ha il pollice verde questa trasformazione sarebbe un gioco da ragazzi. Nonostante ciò, anche chi indossa i panni da giardiniere con qualche difficoltà, avendo un pollice più tendente al nero, potrebbe fare qualcosa di magnifico.  Un’idea potrebbe essere puntare su alcune piante grasse e succulente perfette per l’esterno e il pieno Sole, splendide ma facili da coltivare. Tuttavia, se non si volesse rinunciare ai fiori si potrebbe valutare una pianta incredibilmente rustica ma continuamente fiorita, che sorprenderà e incanterà ogni vicino.

Durano mesi i fiori di questa favolosa pianta rustica per balconi e giardini da sogno che saranno l’invidia del vicinato

Questa meraviglia e manna dal cielo, per i meno abili con il giardinaggio, arriverebbe dalle zone africane e asiatiche e apparterebbe alla famiglia delle Asteracea. Il suo nome ufficiale è Helichrysum Bracteatum ma possiamo chiamarla Elicriso lucido. Si tratterebbe di una pianta annuale, con un portamento cespuglioso, compatta e non particolarmente alta (raggiungerebbe un’altezza massima di 50 cm).

La sua vera particolarità, però, starebbe nei fiori. Questi, simili a margherite, sono solitamente di colore arancione e pieni di minuscoli petali che al tatto sembrano essere fatti di carta. Questa peculiarità, però, li renderebbe proprio unici nel loro genere in quanto sarebbero capaci di vivere, perfettamente integri e meravigliosi, per moltissimi giorni. Addirittura, per qualcuno durano mesi i fiori di questa favolosa pianta, che li ospita, senza sosta, fino ad ottobre inoltrato.

Poche e semplici cure

L’Elicriso lucido, soprannominato semprevivo, sarebbe particolarmente apprezzato non solo per le lunghe fioriture ma anche per la coltivazione, incredibilmente facile. Innanzitutto, questa pianta rustica potrebbe tranquillamente stare sotto al Sole, anche se non disdegnerebbe la mezz’ombra durante il mese di agosto. Poi, non avrebbe bisogno di costanti e continue innaffiature. Infatti, avrebbe un’ottima resistenza alla siccità e dovremmo provvedere ad innaffiarlo solo quando il terriccio risulti veramente asciutto al tatto. Per esempio, durante le settimane più fresche potremmo innaffiarlo anche una volta ogni 7 giorni. Per quanto riguarda, invece, il terriccio, sia in vaso sia in piena terra, questo dovrebbe essere soffice e ben drenato con l’aggiunta di sabbia. Infine, l’Elicriso lucido non sarebbe esigente neanche per quanto riguarda la concimazione. A tal proposito potremmo utilizzare un concime granulare a lento rilascio, valutando se ripetere o meno l’operazione a distanza di 30-40 giorni.

Lettura consigliata

Se non sappiamo cosa fare con i fiori di basilico, ecco l’astuto consiglio dei vivaisti per ottenere un enorme vantaggio

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te