D’ora in poi non dovremo più acquistare le bottiglie di acqua frizzante

In Italia l’acqua frizzante vanta numerosi estimatori. Un po’ perché aiuta a digerire un po’ perché, secondo alcuni, ha un maggior potere dissetante.

Nell’acquistare bottiglie di acqua gassata dovremmo avere delle remore. Si tratta, infatti, di un prodotto costoso e molto inquinante. I prezzi ambientali della plastica e del trasporto hanno molto impatto in termini di emissioni di CO2.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Per fortuna esistono delle alternative ecologiche ed economiche per realizzare l’acqua frizzante a casa propria. In questo modo, d’ora in poi non dovremo più acquistare le bottiglie di acqua frizzante.

L’acqua frizzante fai-da-te

Innanzitutto, spieghiamo che l’acqua frizzante non è altro che la normale acqua minerale cui è stata aggiunta anidride carbonica.  Se vogliamo realizzare l’acqua frizzante in casa abbiamo varie alternative.

Un primo metodo è utilizzare le macchinette per rendere frizzante l’acqua, i gasatori. Questi dispositivi hanno il vantaggio di essere pratici da usare. Occorre ricambiare la bombola di anidride carbonica ogni tot litri di acqua resa gassata. Pur avendo un prezzo alto, il gasatore ci permette di risparmiare molto a lungo termine. Il prezzo al litro è di gran lunga inferiore a quello dell’acqua confezionata.

Un’altra opzione è usare bustine contenenti sali in grado di rendere effervescente l’acqua, come l’idrolitina. Solitamente si tratta di miscele a base di bicarbonato di sodio E500 e di altri acidi, come quello malico e tartarico. Grazie alla loro azione questi composti rendono effervescente l’acqua, ma danno anche un gusto salino.

Oltre all’idrolitina esistono altri tipi di granulati effervescenti a base di bicarbonato senza l’eventuale svantaggio del gusto salino. Per esempio, l’effervescente Brioschi contiene degli zuccheri che ne rendono più gradevole il sapore. Gli acidi che lo compongono sciolti in acqua formano acido carbonico che facilita la digestione e lo svuotamento gastrico. Oltre a ciò, queste sostanze aiutano a ridurre l’acidità di stomaco.
A proposito, qui altri consigli su come digerire usando prodotti naturali.
D’ora in poi non dovremo più acquistare le bottiglie di acqua frizzante

Grazie a questi semplici trucchi potremo avere acqua frizzante a partire dall’acqua del rubinetto, risparmiando in termini economici e di emissioni di CO2.

Potremo avere un comportamento responsabile senza dover rinunciare al piacere dell’acqua frizzante.

Consigliati per te