Il segreto degli chef giapponesi per cuocere la carne e renderla tenerissima e gustosa

Ormai il Giappone ha completamente pervaso la nostra cultura popolare. Infatti, se fino a qualche anno fa la sua gastronomia e storia restavano appannaggio di un piccolo gruppo di esperti, ora il vento è cambiato.

Le nostre città si sono riempite di sushi, ristoranti giapponesi di vario genere e addirittura nelle nostre enoteche sono arrivati i distillati giapponesi. I whisky giapponesi, a detta degli esperti, sono considerati, infatti, tra i migliori al Mondo. Pesce e alcolici, quindi, ma non solo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I più appassionati di cultura nipponica sapranno già, senza dubbio, che dal Paese del Sol Levante arriva anche altro. In particolare, ci vogliamo riferire ad una delle carni più pregiate al mondo. La carne delle vacche di razza wagyu, e precisamente della città di Kobe. Quindi, se usiamo la logica, possiamo facilmente capire che in Giappone ci sono anche degli chef che hanno fatto della carne la loro specialità.

Oggi vogliamo parlare di uno di loro e dei suoi segreti. Ecco il segreto degli chef giapponesi per cuocere la carne e renderla tenerissima e gustosa.

I segreti dell’arte giapponese

Ancor prima di addentrarci nei segreti dell’arte culinaria giapponese, dobbiamo sottolineare un aspetto fondamentale. Per cuocere bene una qualsiasi carne, serve una precisa tecnica. E Noi di ProiezionidiBorsa ne abbiamo lungamente parlato proprio in questo articolo.

Un notissimo chef giapponese, con alle spalle un’esperienza di molti anni nelle trattorie di Tokyo, che sono familiarmente conosciute con il nome di izakaya, ha manifestato il suo pensiero riguarda la morbidezza della carne.

Secondo questo chef, infatti, una bistecca è perfetta quando la si può tagliare addirittura solo con le bacchette. E, oltre alla consistenza della carne, lo chef giapponese sottolinea come ogni tipologia di animale necessiti di abbinamenti con contorni diversi. Un animale giovane prediligerà delle verdure molto delicate mentre un manzo più invecchiato avrà bisogno di più bilanciamento.

Ecco svelato, dunque, il segreto degli chef giapponesi per cuocere la carne e renderla tenerissima e gustosa.

Consigliati per te