Dopo 5 settimane consecutive al rialzo dove potrebbe essere diretto il titolo ENEL?

Era dal luglio del 2020 che il titolo ENEL non viveva un rialzo così costante e duraturo. Sono, infatti, ormai 5 le settimane che hanno visto la chiusura superiore all’apertura. Il risultato di questa sequenza è stato un rialzo di circa il 20%. La domanda adesso è: dopo settimane 5 consecutive al rialzo dove potrebbe essere diretto il titolo ENEL?

Partiamo ricordando che la proiezione in corso è rialzista e che la settimana appena conclusasi ha visto la conferma della rottura della forte resistenza in area 6,042 euro (I obiettivo di prezzo). A questo punto potrebbe diventare molto probabile una continuazione del rialzo almeno fino al successivo obiettivo più probabile in area 6,793 euro (II obiettivo di prezzo). La massima estensione rialzista, invece, potrebbe andare a collocarsi in area 7,545 euro (III obiettivo di prezzo).

L’unico pericolo per chi punta al rialzo potrebbe arrivare da una chiusura settimanale inferiore a 6,042 euro. In questo caso potrebbero aumentare a dismisura le probabilità di un’inversione ribassista.

Qualora questo scenario si dovesse concretizzare, però, non ci sarebbe troppo da allarmarsi. Anzi, potrebbe diventare un’ottima occasione di acquisto. Ricordiamo, infatti, che un investimento di lungo periodo su questo titolo ha elevatissime probabilità di essere vincente. Ad esempio, un investimento della durata di 10 anni su ENEL ha una probabilità di circa il 90% di essere positivo con un rendimento medio annuo di oltre il 6%.

La valutazione del titolo ENEL

Qualunque sia la metrica utilizzata nell’ambito dell’approccio classico all’analisi del bilancio, i multipli di mercato restituiscono un titolo sopravvalutato. Inoltre, anche il rapporto debito/margine operativo lordo (EBITDA) è relativamente elevato. Infine, ricordiamo che la situazione finanziaria dell’azienda è caratterizzata da un certo indebitamento e non ha margini di investimento significativi. Questa difficoltà è testimoniata da un indice di liquidità, sia di breve che di lungo periodo, inferiore a 1.

Per gli analisti che coprono il titolo ENEL è adesso il momento di comprare. Il consenso medio, infatti, è accumulare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 35% circa.

Dopo 5 settimane consecutive al rialzo dove potrebbe essere diretto il titolo ENEL? Le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo ENEL (MIL:ENE) ha chiuso la seduta dell’8 aprile a quota 6,31 euro, in rialzo del 2,30% rispetto alla chiusura precedente.

Time frame settimanale

enel

 

Approfondimento

Nonostante tutti gli sforzi dei tori il ribasso sul Ftse Mib Future potrebbe continuare

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te