Domanda di bollo auto gratis, è richiesto l’ISEE?

Il bollo auto proprio non piace agli italiani, ma come ogni tassa ha una scadenza annuale e bisogna rispettarla. Esiste però una categoria che può ottenere l’esonero del pagamento. Parliamo dei possessori della Legge 104 con handicap grave (art.3 comma 3) e i loro familiari. Ma per inoltrare domanda di bollo auto gratis è richiesto l’ISEE? Scopriamolo.

Domanda di bollo auto gratis, è richiesto l’ISEE o l’indicazione del reddito?

Non tutti i possessori di Legge 104 possono fare domanda del bollo auto, qui tutti i chiarimenti sui requisiti. Nella domanda da inoltrare all’Agenzia delle Entrate o all’ACI di competenza non è specificato l’indicazione dell’ISEE. Quindi, l’esonero del pagamento non è attribuito in base all’indicatore ISEE.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Esiste però un limite di reddito che pregiudica il beneficio.

In effetti, l’esenzione del bollo auto può essere richiesta da colui che si occupa del familiare disabile a condizione che sia a carico fiscalmente. Questo significa che il familiare con handicap grave, che ha diritto all’esenzione, deve far parte del nucleo familiare. Inoltre, deve avere redditi non superiore a 2.840,51. La  soglia per i figli inferiore a 24 anni  è di 4mila euro annui.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Quindi, l’unico valore reddituale da rispettare è questo.

Il verbale Legge 104 deve contenere la dicitura per l’esenzione

Da considerare anche il verbale Legge 104, che deve contenere una specifica indicazione per poter beneficiare del bollo auto gratis.

Non tutti sono a conoscenza che il verbale indica anche il diritto alle seguenti agevolazioni fiscali disabili:

a) esenzione bollo auto;

b) passaggio di proprietà gratuito;

c) acquisto auto con IVA agevolata al 4%;

d) detrazione del 19% sull’acquisto auto.

In effetti, il decreto “Semplifica Italia” ha introdotto importanti novità in riferimento alle agevolazioni fiscali disabili e non solo.

Il decreto ha previsto che i verbali di handicap grave, ai sensi della Legge 104, riportino in modo chiaro, specificando il riferimento normativo, l’esistenza dei requisiti necessari per il rilascio del Pass disabili e delle agevolazioni fiscali previste dall’Agenzia delle Entrate.

Consigliati per te