Dimagrire camminando: ecco i trucchi per bruciare più calorie

Dimagrire camminando: ecco i trucchi per bruciare più calorie.

Fare una passeggiata ogni giorno fa bene al corpo e risolleva lo spirito. Ma non solo: la camminata può anche essere un modo efficace per perdere peso. Basta adottare alcuni accorgimenti, che oggi il team di Proiezionidiborsa ti svelerà. Se vuoi dimagrire camminando, ecco i trucchi per bruciare più calorie.

L’importanza del giusto ritmo

Camminare è un ottimo punto di partenza per chi vuole iniziare ad allenarsi per dimagrire. È infatti un’attività a bassa intensità e con basso rischio di incidenti. Fare almeno 10.000 passi ogni giorno è quindi consigliabile per chi vuole rimettersi in forma. Se vuoi dimagrire in fretta, però, fare una passeggiata tranquilla non è sufficiente. Insomma, se vuoi dimagrire camminando, ecco i trucchi per bruciare più calorie.

Innanzitutto, cammina a una velocità sostenuta. Non è necessario mantenere un ritmo elevato durante tutto l’allenamento, però. Prova a seguire questi passaggi:

a) durante i primi 5 minuti, cammina lentamente per riscaldarti;

b) procedi a passo spedito per i 15 minuti successivi;

c) fai poi una pausa di 5 minuti per camminare lentamente;

d) dopodiché, ricomincia a camminare velocemente per altri 15 minuti, e così via.

Non dimenticare di fare stretching al termine dell’allenamento e di bere durante i 5 minuti di camminata lenta.

Se ti alleni in questo modo per circa un’ora al giorno, puoi bruciare in media 400 calorie. È consigliabile ripetere l’allenamento per 4 o 5 giorni a settimana, alternando massimo due giorni di attività con un giorno di riposo.

Un boost per il tuo allenamento quotidiano

Oltre a camminare a ritmo sostenuto, prova a integrare nel tuo allenamento questi accorgimenti:

a) ascolta della musica ritmata: adattare il passo al ritmo delle tue canzoni preferite ti aiuterà a non rallentare e a non annoiarti;

b) aggiungi gli squat e i jumping jack: quando ti senti più in forma, puoi fare una pausa durante la tua camminata per fare questi esercizi;

c) varia il percorso: scegli strade con salite e discese per rendere il tuo allenamento più impegnativo;

d) muovi le braccia: fai dondolare le braccia mentre cammini per tonificarle;

e) aggiungi dei pesi: esistono in commercio pesi per le caviglie o i polsi che possono rendere più intenso il tuo allenamento.

Ora che sai come fare, che aspetti? Inizia a dimagrire camminando! Ma non dimenticare che anche un’alimentazione corretta è importante. Scopri quali sono i cibi da mangiare a settembre per affrontare al meglio il rientro dalle ferie.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te