Da Torino a Napoli arrivano 25 posti di lavoro anche per diplomati presso un importante Ente del settore sanitario

Le selezioni proseguono in tutta Italia, da Nord a Sud passando per il centro e per le Isole maggiori.

In ogni parte della Nazione, qualcosa sembra finalmente cambiare e muoversi verso la giusta direzione, offrendo opportunità professionali a tantissime persone. Laureati, diplomati o coloro che possiedono la licenza media possono ambire ad un posto di lavoro che garantisca loro una buona retribuzione.

Lavorare, si sa, dà stabilità e crea le giuste condizioni per costruire il presente, ma anche e forse soprattutto il futuro. Consapevoli della necessità di trovare un buon impiego, gli esperti di concorsi di ProiezionidiBorsa selezionano ogni giorno le offerte di lavoro disponibili. In questo modo, chi cerca una prima occupazione o intende cambiare la propria, può varare tutte le opzioni e scegliere in base alle sue esigenze.

A tal proposito, la Gazzetta ufficiale del 3 maggio ha pubblicato una nuova opportunità per 25 diplomati e laureati presso un importante Ente pubblico. Si tratta della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche, che apre le porte dei suoi uffici amministrativi. Vediamo quali sono i bandi attivi, come partecipare e quali saranno le sedi e le prove da superare.

Da Torino a Napoli arrivano 25 posti di lavoro anche per diplomati presso un importante Ente del settore sanitario

Le 25 unità da assumere sono così suddivise:

  • 14 collaboratori amministrativo contabili di categoria B per diplomati;
  • 11 specialisti amministrativo contabili di categoria C per laureati.

I posti, inoltre, non sono riservati ad un’unica destinazione, ma a più sedi in tutta Italia dislocate in diverse Regioni.

Per partecipare, occorre candidarsi entro e non oltre il prossimo 2 giugno seguendo le indicazioni riportate all’apposita pagina internet.

Come per altri concorsi, anche qui si prevedono le classiche prove scritta e orale, eventualmente precedute da una preselezione in base al numero delle domande.

Se l’amministrazione procederà con un quiz preselettivo, accederanno alla successiva prova scritta i primi 100 candidati che avranno ottenuto un punteggio di almeno 21/30.

Per le materie oggetto d’esame, si rinvia agli articoli 8 dei rispettivi bandi di concorso per diplomati e per laureati.

Chi desidera conoscere ulteriori dettagli sull’iter concorsuale potrà inviare un’email all’indirizzo di posta apposito.

Ecco perché diciamo che la selezione va da Torino a Napoli, dal momento che riguarda proprio tutto lo stivale.

Approfondimento

Concorso per categorie protette con il solo diploma, occhio alle prove d’esame e alla scadenza per l’invio delle candidature

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te