Da 2 anni non si vedeva un ribasso così profondo su UnipolSAI. Quando potrebbe ripartire il titolo?

Solo qualche mese fa le azioni UnipolSAI avevamo segnato il loro massimo storico in area 2,7 euro. Da quel punto in poi, però, la spinta ribassista si è arrestata e da 2 anni non si vedeva un ribasso così profondo su UnipolSAI.

Su quali livelli si potrebbe pensare di assistere a una ripartenza del titolo?

A guardare il grafico, una buona opportunità potrebbe arrivare dal raggiungimento del I obiettivo di prezzo in area 2,168 euro. La tenuta di questo livello potrebbe favorire un nuovo allungo rialzista, che potrebbe anche portare alla ridefinizione di nuovi massimi storici.

Qualora, invece, il supporto dovesse cedere, allora le quotazioni di UnipolSAI potrebbero dirigersi verso l’obiettivo successivo più probabile in area 1.6 euro. La massima estensione ribassista, invece, potrebbe andare a collocarsi in area 1,036 euro.

La valutazione del titolo UnipolSAI

Dal punto di vista dei fondamentali, ricordiamo che la società gode di interessanti multipli degli utili. Il rapporto prezzo/utili è in linea con quello del settore di riferimento, mentre è molto inferiore alla media del mercato italiano. Con un rapporto prezzo/utili di 8,98 per 2022 e di 8,71 per 2023, la società è tra le più economiche sul mercato.

Se, invece, si guarda al rapporto prezzo/utili futuri e al price to book ratio, le azioni UnipolSAI risultano essere sopravvalutate o in linea con la media del settore di riferimento. A sostegno della sottovalutazione del titolo corre il fair value calcolato con il metodo del discounted cash flow. Secondo questo indicatore, infatti, il titolo risulta essere sottovalutato di circa il 40%. Inoltre, l’azienda appare poco valorizzata se si considera il valore del suo attivo netto contabile.

Nonostante, poi, un bilancio 2021 non proprio esaltante, le revisioni al rialzo sulle stime del fatturato degli ultimi mesi indicano un rinnovato ottimismo da parte degli analisti che si occupano del titolo.

Altro punto di forza di UnipolSAI è il rendimento del dividendo. Allo stato attuale, infatti, il rendimento del dividendo è di oltre l’8% ed è visto stabile nei prossimi anni.

Stando a quanto riportato sulle riviste specializzate, secondo gli analisti che coprono il titolo il giudizio medio è mantenere con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di circa il 15%

Da 2 anni non si vedeva un ribasso così profondo su UnipolSAI. Quando potrebbe ripartire il titolo? Le indicazioni dell’analisi grafica

Le azioni UnipolSAI (MIL:US) hanno chiuso la seduta del 30 giugno in ribasso del 2,14% rispetto alla seduta precedente a quota 2,284 euro.

Time frame settimanale

unipolsai

Lettura consigliata

Sell off dei mercati, ma il setup del 5 luglio è molto vicino. Il Toro potrebbe essere alle porte, oppure?

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te