Cosa fare e come comportarsi quando le foglie del pomodoro si arricciano e si deformano

Molte persone amano coltivare il proprio orto per godere dei frutti e delle verdure di stagione.

È una passione che con il trascorrere degli anni sta accomunando sempre più persone e si è ulteriormente diffusa nel periodo di diffusione del Covid 19.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Coltivare un orto richiede la conoscenza di tutti i problemi derivanti dalle piante, in modo da avere un buon e abbondante raccolto.
Uno di questi problemi è l’arricciamento delle foglie del pomodoro.
In questo articolo spieghiamo, cosa fare e come comportarsi quando le foglie del pomodoro si arricciano e si deformano. Infatti con questo fenomeno, la pianta ci sta comunicando qualcosa e occorre studiare per capirne la causa.

Ecco cosa fare e come comportarsi quando le foglie del pomodoro si arricciano e si deformano

L’arricciamento delle foglie del pomodoro si manifesta a seguito di fattori climatici e ambientali, oppure a tecniche colturali errate o a fattori genetici della varietà.

Come si presentano le foglie

Le foglie si deformano inizialmente alla base della pianta, volgendo i loro margini verso l’alto. Successivamente subiscono un vero e proprio arrotolamento.

Le cause

I motivi per cui le foglie si arricciano sono due: le alte temperature con alta umidità e eccessiva salinità del terreno.

Cosa fare quando le temperature sono alte e c’è molta umidità

Se abitiamo in una zona dove il clima è molto umido e caldo, possiamo munirci di reti ombreggianti.
Un altra soluzione è quella di piantare alberi attorno all’orto, in modo da non avere più problemi.

Come provvedere alla salinità del suolo

Anche un terreno troppo salino può provocare la deformazione delle foglie dei pomodori.
La causa principale della salinità eccessiva è l’utilizzo di acque sbagliate, come quella del rubinetto.
Un’altra causa è la struttura del terreno.
Se questo è incapace di trattenere acqua e contiene alti livelli di sodio, cloro e carbonati, le piante di pomodoro non riescono ad assorbire i nutrienti.
La conseguenza è una bassa attività foto-sintetica e quindi l’arricciamento delle foglie.
Per risolvere questo problema, si trovano in commercio dei prodotti biostimolanti correttivi, da aggiungere all’acqua con cui si irriga il terreno.

Inoltre, concimare il terreno con del letame aiuta ulteriormente ad abbassare la salinità del terreno.

Consigliati per te