Cosa bisogna mangiare per prevenire i capelli bianchi?

Cosa bisogna mangiare per prevenire i capelli bianchi? In un certo momento della nostra vita la comparsa dei capelli bianchi è inevitabile sia per lei sia per lui. Ma ci sono dei modi naturali per evitare che questi appaiano prima del dovuto? I capelli bianchi si possono prevenire seguendo la dieta giusta. Esistono infatti alcuni alimenti che possono contrastare questo problema, soprattutto se deriva dallo stress.

La comparsa dei capelli bianchi è legata a diversi fattori che possono essere genetici ed ereditari, ma anche legati allo stress. In particolare uno stile di vita poco equilibrato può causare l’arrivo precoce dei capelli bianchi. Al contrario un’alimentazione adeguata può aiutare a contrastare il problema, grazie all’assunzione di alcuni nutrienti che rinforzano i capelli e li rendono più sani, bloccando l’azione dei radicali liberi, responsabili del processo di invecchiamento.

Cosa bisogna mangiare per prevenire i capelli bianchi?

I primi cibi da inserire nella dieta sono quelli ricchi di rame e selenio, una sostanza che aiuta l’organismo a produrre la melanina, responsabile del colore dei capelli. Dunque andranno benissimo cioccolato amaro, molluschi, funghi secchi, semi di girasole e la frutta secca. Il selenio invece è tra i minerali impiegati nella produzione degli ormoni che combattono i radicali liberi, quindi introdurlo nell’alimentazione è importante. Si trova nei cereali, nelle uova, nelle noci brasiliane, nel tonno, nello sgombro e nel salmone.

E le vitamine?

Le vitamine sono fondamentali, in particolare quelle del gruppo B, per il benessere dei capelli perché aumentano la circolazione del sangue verso il cuoio capelluto. Importanti sono anche le vitamine C, A ed E, che sono antiossidanti. Presenti in tutte le verdure e la frutta di colore giallo e arancio, ottimi anche gli ortaggi a foglia verde, l’olio di fegato di merluzzo, i frutti rossi, i kiwi, i pomodori.

Infine fra le sostanze che aiutano a prevenire i capelli bianchi ci sono gli Omega 3. Si tratta di acidi grassi fondamentali per la salute, che idratano la chioma e la rendono più forte.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te