Contro mosche sul cibo e punture di zanzara non servono lo zampirone e la citronella se usiamo questi due infallibili rimedi

La bella stagione è iniziata e con l’umido sono arrivate anche zanzare e mosche. Sia che viviamo in campagna che in città avremo notato un’esplosione di questi insetti nelle nostre case. Nei giorni di umido e calore questi animali si riproducono a dismisura per disturbarci nelle nostre case. A poco serve tenere le finestre chiuse e avere zanzariere, questi insetti trovano sempre un modo di intrufolarsi. Se abbiamo già provato ogni soluzione, ma continuiamo ad avere mosche e zanzare ronzanti, dobbiamo sapere che esistono alcuni rimedi davvero efficaci. Oggi vedremo perché contro mosche sul cibo e punture di zanzara possiamo usare queste tecniche che uccideranno in pochi minuti parassiti e insetti.

L’importanza di rimuovere il problema alla radice

Quando vediamo che le zanzare iniziano ad invadere le nostre case e a pungerci, pensiamo di bruciare oli essenziali che tengano alla larga gli insetti come la citronella. In realtà, questo rimedio non è infallibile e potrebbe non tenere alla larga gli insetti indesiderati. Un altro rimedio che in molti amano perché naturale, come lo zampirone, ha un odore che non piace a tutti e potrebbe causare intolleranza.

Se siamo alla ricerca di una soluzione efficace al 100% possiamo procurarci una racchetta elettrificata per insetti. Questo oggetto possiede dei filamenti che scaricano una lieve scossa impercettibile per l’uomo. La stessa scossa risulta invece letale per mosche e zanzare, che muoiono all’istante. Quando vediamo che uno sciame di insetti con il pungiglione volano per casa, possiamo entrare in azione. In pochi minuti potremo eliminarli tutti quanti ed intrappolarli nella struttura della racchetta. Se effettuiamo quest’operazione prima di andare a dormire terremo alla larga i parassiti responsabili di morsicature e ferite.

Contro mosche sul cibo e punture di zanzara non servono lo zampirone e la citronella se usiamo questi due infallibili rimedi

Se invece il problema sono le mosche che si posano sul cibo e a tavola mentre mangiamo, possiamo integrare l’azione della racchetta con un altro efficace rimedio. Potremo adoperare dei rotoli di carta moschicida da appendere al lampadario. Questi efficaci dispositivi intrappolano le mosche oltre a tenerle lontane a lungo. In questo modo potremo proteggere le pietanze dalla sporcizia e noi e la nostra famiglia dai morsi. Ogni settimana potremo cambiare i rotoli e sostituirli con quelli nuovi.

Approfondimento

L’efficacissimo rimedio fai da te per essere sempre protetti dalle zanzare

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te