Contro ansia, insonnia e stress un semplice rimedio potrebbe essere questo esercizio che occupa 5 minuti al giorno

Rilassarsi e ristabilire l’armonia psicologica dovrebbe essere una priorità per tutti noi. Infatti utilizziamo il cervello per interpretare continuamente il Mondo attorno a noi. Non ci dovrebbe quindi sfuggire il fatto che essere sereni sia una priorità. Qualsiasi ricordo e momento potrebbe essere più felice e pieno se abbiamo una situazione psicologica il più possibile efficiente. Pensiamo, altrimenti, all’angoscia di vivere ciascun attimo come se fossimo altrove, sempre agitati o spaventati.

Non sempre mantenere il controllo di noi stessi è così facile. Alle volte dobbiamo semplicemente chiedere aiuto ad uno specialista. Spesso, però, eseguire alcuni gesti potrebbe rivelarsi fondamentale. Potremmo farli diventare parte della nostra quotidianità. Questo esercizio potrebbe costituire contro ansia, insonnia e stress un semplice rimedio. Vediamo come possiamo realizzarlo per aumentare le probabilità di avere una mente più rilassata con successo.

In certi casi diventa una pratica terapeutica

Il nome ufficiale con cui la indichiamo è quello di coerenza cardiaca. Alcuni se ne riferiscono come controllo della variabilità della frequenza cardiaca. Si tratta di una tecnica di rilassamento basata sul ritmo del respiro. Se eseguita con successo, potrebbe regolarizzare il ritmo cardiaco influenzando positivamente anche il sistema nervoso centrale. Trae origine da tecniche di meditazione e si svolge secondo il metodo che ora analizzeremo.

Si tratta di un esercizio della durata di 5 minuti che si basa su cicli di inspirazione ed espirazione. Si richiede di mantenere in stato di rilassamento il corpo, ed in particolare i piedi, le mani ed il diaframma. Non bisognerebbe essere tesi o mantenere una posizione scomoda o con gambe o braccia incrociate. Ora bisogna inspirare ed espirare. Ogni atto deve essere della durata di 5 secondi. In questo modo, in un minuto avremo completato 5 cicli. In 5 minuti, ovvero la durata dell’esercizio, saranno 30 i cicli di inspirazione ed espirazione.

Contro ansia, insonnia e stress un semplice rimedio potrebbe essere questo esercizio che occupa 5 minuti al giorno

La finalità sarebbe, ottenendo una situazione di armonia di respirazione e del corpo, quella di inviare al sistema nervoso autonomi segnali di relax (la cosiddetta “coerenza”, per l’appunto). Questo invierebbe, di rimando, segnali di rilassamento al sistema nervoso centrale. Possiamo realizzare questo esercizio praticamente ovunque, anche con gli occhi aperti. Quanti la praticano consiglierebbero di realizzarla anche 3 volte al giorno e per un periodo prolungato di giorni per farla diventare un’abitudine costante.

La nostra mente è infestata da tecniche di autosabotaggio cui dovremmo prestare grande attenzione. Così, impariamo a prenderci del tempo per respirare in maniera armonica e portare serenità ai nostri ritmi. Questo potrebbe portare conseguenze mentali positive a tutto il corpo. Inoltre, proviamo a porci queste tre domande per comprendere se ciò che facciamo nella vita corrisponde davvero a ciò che vorremmo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te