Comprare un titolo azionario sottovalutato del 30% potrebbe essere un affare se acquistato al momento giusto

Comprare un titolo azionario sottovalutato del 30% potrebbe essere un affare se acquistato al momento giusto. Dove per momento giusto si intende il livello di trading ottimale per minimizzare il rapporto risk/reward.

In questo articolo ci occupiamo di Unipol Gruppo di cui negli ultimi giorni si è parlato per due motivi molto diversi tra loro.

La prima riguarda le dichiarazioni di Cimbri, ad di Unipol Gruppo,  a  Repubblica con le quali ha attaccato Leonardo Del Vecchio e il suo tentativo di scalare Mediobanca (clicca qui per maggiori dettagli). Cimbri ha dichiarato che

Dando per scontato che Del Vecchio possiede sicuramente i requisiti patrimoniali e di onorabilità per detenere una quota di tale entità in una banca,  mi chiedo quale sia il senso industriale di questa operazione. Inoltre con il 20% si può dare stabilita’ al management ma lo si può anche destabilizzare.

Parole forti, soprattutto se si tiene conto che Unipol Gruppo detiene il 2% di Medobanca.

L’altra notizia è che Unipol Gruppo è salita dall’82,311% all’84,337% del capitale di UnipolSai tramite le società controllate. Si rafforza, quindi, sempre più la presa della società. Va ricordato che, proprio a causa di questo forte controllo, Unipol SAI ha, nonostante gli inviti contrari, provveduto a distribuire il dividendo. In questo modo sono stati favoriti anche i piccoli azionisti del gruppo assicurativo.

Al momento le raccomandazioni degli analisti sono per un consenso medio outperform e un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 30%.

Comprare un titolo azionario sottovalutato del 30% potrebbe essere un affare se acquistato al momento giusto: le indicazioni dell’analisi grafica e previsionale

Il titolo Unipol (MIL:UNI) ha chiuso la seduta del 10 luglio in rialzo del 1,02%, rispetto alla seduta precedente, a quota 3,57€.

La proiezione in corso sul time-frame settimanale è rialzista, ma una chiusura settimanale sotto area 3,4€ farebbe precipitare le quotazioni fino in area 2,6363€. Attenzione, quindi, alle prossime chiusura settimanali che potrebbero avere conseguenze molto forti sull’andamento del titolo.

Tuttavia, poiché le quotazioni sono molto vicine al supporto un’entrata al rialzo con stop nel caso di chiusura settimanale inferiore a 3,4€ potrebbe essere un’ottima occasione di acquisto.

Da notare che la tenuta del supporto potrebbe far ripartire al rialzo le quotazioni verso gli obiettivi indicati in figura. Il raggiungimento del II° e III° obiettivo di prezzo comporterebbe un apprezzamento del 21% e 46%, rispettivamente.

unipol

Unipol: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore mostra il segnale di BottomHunter che quando vale 1 indica la formazione di un minimo sul time frame considerato.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te