Come utilizzare i tappi di sughero per fare oggetti di casa e giardino diversi da tenda e vaso

In ogni casa, con più o meno frequenza, si acquistano e portano in tavola bottiglie di vino. In alcuni casi, quale ad esempio una cena con ospiti o una festa, la loro quantità lieviterà notevolmente.

Smaltiremo così il vetro attraverso la raccolta differenziata, ma dovremo pensare anche ai tappi che sigillano le bottiglie. Però, data la loro versatilità, non ci conviene affatto buttarli. Infatti potremmo riciclarli in casa per ricavare una gamma di oggetti vari quanto davvero utili.

Creazioni di sughero

Quando si pensa a come utilizzare i tappi di sughero per fare oggetti, spesso le idee più classiche sono tende e vasi.

In effetti, basta bucare con un ago vari tappi, farvi passare del filo e creare così più file da ancorare a un’asta. Otterremo così una tenda particolare.

Possiamo poi anche fabbricarvi un vaso. In questo caso sarà sufficiente incollarli per creare una base e poi delle pareti al di sopra.

Questi sono progetti abbastanza noti, ma credere che siano gli unici è alquanto riduttivo.

Infatti, già solo considerando alcune caratteristiche del sughero ci renderemo conto che i tappi valgono oro per alcune funzioni domestiche. In più, si prestano anche ad altre pratiche e semplici creazioni.

Come utilizzare i tappi di sughero per fare oggetti di casa e giardino diversi da tenda e vaso

Pensando all’uso dei tappi di sughero in cucina, ci verrà spontaneo impiegarli per tappare le bottiglie. In realtà, si possono sfruttare in modi più innovativi e altrettanto preziosi.

Possono diventare dei pratici strumenti per chiudere buste e confezioni di cibo. Sarà sufficiente fare un taglio che attraversi per circa metà altezza il tappo. All’interno di quello incastreremo le nostre buste ripiegate per tenerle ben chiuse.

Un’idea davvero simpatica e vantaggiosa da usare per i tappi di sughero riguarda la frutta. Spesso mangiare quella dotata di seme può risultare antipatico, anche perché capita che per estrarlo ci si sporchi completamente le mani. Ebbene, possiamo ricavare uno strumento per snocciolare ciliegie e quant’altro con il tappo. Ci servirà del semplice fil di ferro. Creeremo una sorta di punta a curva con lo stesso. Andremo dunque a premere le due estremità di filo nel diametro del tappo fino a incastrarle all’interno. A questo punto sarà sufficiente premere al centro del frutto con la curva del filo fino ad attraversarlo e sollevare poi il nocciolo una volta acchiappato.

Altre 3 idee di riciclo

Sarà capitato a tutti di avere bisogno di un supporto per il telefono guardando un video o semplicemente parlando in vivavoce. I tappi risolvono anche questo problema. Basterà tracciare un taglio nel tappo largo quanto il bordo del telefono per inserircelo. Possiamo usare un tappo orizzontale tagliato per porre il cellulare in verticale o due tappi verticali distanziati per posizionarlo orizzontalmente.

Negli ultimi tempi tante sono le decorazioni shabby che fanno bella mostra nelle case. Con più tappi di sughero possiamo riprodurle. Si potranno incollare affiancati a forma di cuore da incollare sulla parete o, ancora, per tracciare delle lettere.

Un tappo bucato al centro lungo tutta la propria lunghezza può servirci per annaffiare le piante in modo misurato. Basterà collocarlo in una bottiglia contenente acqua e incastrata nel terreno. L’acqua cadrà a gocce.

Lettura consigliata

Una soluzione fai da te per mantenere fresche bibite, bottiglia di acqua e frutta senza frigorifero e ghiaccio secco

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te