Come trasferire la casa all’ex coniuge o ai figli senza pagare le spese del notaio

Normalmente, per trasferire in proprietà un bene immobile, è necessario l’atto notarile. Tuttavia, ci sono dei casi in cui esiste una scappatoia. Vediamo quale.

Ebbene, il caso è quello della separazione o del divorzio tra i coniugi. Infatti, negli accordi di separazione o divorzio, è possibile prevedere il trasferimento della casa coniugale. Questo potrà avvenire a favore dell’ex coniuge o dei figli. Il tutto, senza passare per il notaio ma semplicemente attraverso la sentenza del giudice.

“HYCM”/
“HYCM”/

La questione è stata a lungo dibattuta per poi risolversi definitivamente grazie ad una sentenza delle Sezioni Unite della Cassazione. Si tratta della n. 21761 del 2021. Quest’ultima ha espresso la parola conclusiva ai dubbi emersi, affermando la validità della sentenza di separazione o di divorzio consensuale. Queste ultime, cioè, sarebbero sufficienti a procedere alla trascrizione del titolo di proprietà presso i Registri Immobiliari.

Precisazioni della sentenza della Cassazione a Sezioni Unite

Allo scopo che a noi interessa, relativo alla possibilità di trasferire un immobile senza il notaio, va fatta una precisazione. Essa, cioè, sarà possibile solo nei casi di separazione o divorzio innanzi al giudice, oppure, in alternativa, a mezzo delle procedure di negoziazione assistita.

Quindi non si potrà trasferire un immobile senza passare per il notaio, in caso di separazione o divorzio al Comune. Di conseguenza, ottenuta l’omologa della separazione o la sentenza di divorzio consensuali, il gioco è fatto. Sicché, l’accordo di intestare l’immobile all’ex coniuge o ad un figlio, omologato dal giudice, consente il trasferimento del bene senza notaio. Esso, infatti, vale come titolo per la trascrizione del trasferimento presso i Pubblici Registri Immobiliari.

Come trasferire la casa all’ex coniuge o ai figli senza pagare le spese del notaio

In definitiva, il notaio non serve se le parti di una separazione o divorzio consensuali decidano di trasferire un immobile. Infatti, questo trasferimento immobiliare a favore dell’ex coniuge o dei figli, avverrà con l’atto giudiziario. Esso è titolo necessario per perfezionare l’acquisto della proprietà, senza necessità di altro.

Ecco spiegato, dunque, come trasferire la casa all’ex coniuge o ai figli senza pagare le spese del notaio.

Approfondimento

Come fare il divorzio in modo semplice e veloce e addirittura gratuitamente

Consigliati per te