Come smacchiare sedili in stoffa dell’auto con questi metodi fai da te

A volte basta poco per ridurre la tappezzeria della propria auto un vero disastro, oltre la polvere non è raro macchiare i sedili con vari elementi. Soprattutto se passiamo molto tempo a guidare, per motivi lavorativi o perché svolgiamo diverse commissioni, sporchiamo gli interni senza rendercene conto.

Non sempre abbiamo il tempo per andare in un auto lavaggio per pulire a dovere l’auto, rendendo ancora più difficile l’eliminazione delle macchie più ostinate. La soluzione più veloce potrebbe essere rivestire i sedili, per poi rimuovere il tessuto periodicamente, così da rendere il lavaggio più semplice. Ma in questo modo la nostra macchina assumerà un aspetto diverso e non proprio bello dal punto di vista estetico.

Pulizia della tappezzeria

Ormai molte auto hanno un tipo di tappezzeria innovativa, anche se realizzata con materiali più pregiati, che permette di rimuovere lo sporco con un semplice panno. Ma non possiamo fare miracoli e se olio o altri residui alimentari dovessero cadere sui sedili, se non interveniamo presto, potrebbero macchiarli per sempre. Infatti, prima agiamo sull’alone e più possibilità abbiamo di far tornare l’auto come nuova.

Quando si tratta di tappezzeria in stoffa, potremmo usare il vaporetto, quello che teniamo in casa per le pulizie domestiche. Prima eliminiamo lo sporco con un’aspirapolvere, o spazzola, poi con il vapore ripuliamo gli interni, ma non sempre si rivela una strategia vincente. Lo sgrassatore, invece, potrebbe essere utile per trattare le macchie, se agiamo immediatamente, ma potremmo rischiare di sbiadire il tessuto.

Come smacchiare sedili in stoffa dell’auto con questi metodi fai da te

Oltre a utilizzare prodotti specifici, i rimedi della nonna potrebbero essere ugualmente efficaci per pulire a fondo i sedili. La schiuma da barba, come in altri casi, potrebbe essere preziosa per eliminare aloni e macchie. Quindi, lasciamola agire per una decina di minuti, direttamente sulla macchia, poi con un panno umido o una spazzola tamponiamo. diremo così addio a tracce di vino o di cibo, caduto per sbaglio si sedili.

Se abbiamo difficoltà a rimuovere l’inchiostro dal tessuto, potremmo adoperare della lacca spray per capelli. Spruzziamo direttamente sulla zona da ripulire lasciamo agire, poi con un po’ di bambagia tamponiamo fino a eliminare l’inchiostro.

Aceto e bicarbonato

Altri 2 ingredienti potrebbero facilitare le pulizie in macchina, il bicarbonato e l’aceto potrebbero inoltre eliminare i cattivi odori e profumare gli interni. Per le macchie di caffè, mescoliamo acqua e aceto e, senza strofinare, lasciamo in posa il mix per 20 minuti circa, tamponiamo fino a rimuovere del tutto l’alone.

Allo stesso modo, se mescoliamo bicarbonato, acqua calda e una goccia di detersivo per piatti, sarà più facile agire sulla macchia con l’aiuto di un panno in microfibra. Invece, trattiamo le tracce di unto ricoprendole del tutto con del sale o borotalco, serviranno ad assorbire meglio lo sporco, se interveniamo subito.

Ecco come smacchiare sedili in stoffa dell’auto con i rimedi della nonna, senza ricorrere allo sgrassatore.

Lettura consigliata

Ecco i rimedi per eliminare macchie e puzza di pipì di gatto e cane da tessuti e pavimenti

Consigliati per te