blank

Come si accede ai servizi online INPS tramite PIN o SPID: una guida pratica

È  ormai ufficiale il passaggio che a breve subiranno le modalità di accesso ai servizi online INPS. Il vecchio e noto PIN lascerà definitivamente il posto all’accesso tramite SPID da ottobre. In una fase di transizione, la cui durata non è ancora nota, sarà probabilmente possibile accedere alla propria area riservata utilizzando entrambe le modalità. In questa sintetica guida, il team di esperti di ProieziondiBorsa vi fornirà le principali indicazioni da seguire per effettuare l’accesso con l’una o l’altra modalità. Vediamo, allora, come si accede ai servizi online INPS tramite PIN o SPID.

La procedura da seguire per entrare sul portale INPS tramite PIN

Per entrare nel sito INPS tramite PIN è necessario anzitutto richiedere all’Istituto tale codice di accesso che è strettamente personale. Per la procedura di richiesta è possibile seguire le istruzioni presenti qui. Una volta che si ottiene il proprio codice personale, è possibile collegarsi al sito INPS e procedere con l’autenticazione. Cliccando sulla voce Entra in MyINPS, si possono inserire le credenziali. In questo caso, per l’accesso, l’interessato dovrà inserire il proprio codice fiscale ed il proprio PIN. Cliccando sul pulsante “Accedi”, si potrà finalmente accedere alla propria area di lavoro e richiedere i servizi di interesse.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Come funziona con lo SPID invece?

Come si accede ai servizi online INPS tramite PIN o SPID? Se, invece, si preferisce accedere al portale tramite SPID, si dovrà seguire una differente procedura. In questo caso, l’autenticazione è molto più semplice se si possiede una identità SPID. Per accedere ai servizi INPS, bisogna entrare nella pagina principale dell’Istituto. Da qui, si deve cliccare sul pulsante Entra in MyINPS e selezionare la voce SPID. A questo punto, l’utente può cliccare sul pulsante “Entra con SPID” e selezionare dalla tendina menu il proprio Identity Provider. Al primo accesso, è possibile che si debbano inserire alcuni dati personali per la prima configurazione. Successivamente, si potrà accedere tramite SPID in maniera agevole e semplificata. In tale maniera, il cittadino avrà accesso a tutti i servizi online dell’Istituto e verificare lo stato delle proprie richieste sul portale. Ecco come si accede ai servizi online INPS tramite PIN o SPID.

Consigliati per te