blank

Come sarà il 2021 per il miglior titolo del miglior settore del mercato azionario americano?

Come sarà il 2021 per il miglior titolo del miglior settore del mercato azionario americano?

Prima di risponder a questa domanda andiamo a identificare il settore in questione e il significato nel contesto globale dei mercati azionari americani.

Nella figura seguente è riportata la performance dei diversi settori azionari e dell’S&P500 a partire dalla chiusura del 31 dicembre 2019. Notiamo come il settore tecnologico abbia sovraperformato tutti gli altri con una performance del 28,55%. A seguire c’è il settore “discretionary” con una performance del 13,2%.

Il peggiore, invece, è stato quello dell’energia, ma la cosa non deve sorprendere visto l’andamento del petrolio nel corso del primo semestre dell’anno.

settore tecnologico

Performance dei diversi settori azionari e dell’S&P500 a partire dalla chiusura del 31 dicembre 2019.

Cosa vuol dire che il settore “Technology” e quello “Discretionary” sono stati i migliori del 2020?

Qui di seguito è mostrato il modello teorico derivato dalla Guida alla rotazione dei settori di Sam Stovall di S&P e afferma che i diversi settori sono più forti in diversi punti del ciclo economico. Il grafico mostra queste relazioni e l’ordine in cui i vari settori dovrebbero ricevere un impulso dall’economia. Il ciclo del mercato precede il ciclo economico perché gli investitori cercano di anticipare gli effetti economici.

Da questo grafico impariamo che quando i settori “technology” e “discretionary”  sono i più forti, allora ci troviamo in una fase di “Market Bottom” dal punto di vista dei mercati azionari e in “Full Recession” dal punto di vista del ciclo economico.

La fase del rialzo, quindi, dovrebbe ancora continuare come previsto anche nell’articolo “La curva dinamica dei tassi e le inversioni sui mercati azionari: il 2021 dovrebbe essere ancora al rialzo?

blank

Quale sotto settore ha fatto meglio in quello tecnologico?

La risposta è nel grafico seguente, dove si vede che la migliore performance è quella legata al settore delle energie rinnovabili con un +132% a partire dal 31 dicembre 2019. All’interno di questo sotto settore il miglior titolo è stato Plug Power con una performance del 915%.

blank

Come sarà il 2021 per il miglior titolo del miglior settore del mercato azionario americano? La risposta all’analisi grafica

Il titolo azionario  Plug Power  (NASDAQ:PLUG) ha chiuso la seduta del 29 dicembre a quota32,46 dollari  in ribasso del 3,31% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso sul titolo sul time frame settimanale è rialzista, ma il raggiungimento del I obiettivo di prezzo in area 37,3 dollari ha provocato una brutta battuta di arresto. Come si vede in figura, infatti, le quotazioni stanno ritracciando, ma hanno trovato un forte supporto in area 31,6 dollari. La tenuta di questo supporto potrebbe favorire la ripartenza al rialzo che troverebbe conferma da una chiusura settimanale superiore a 37,3 dollari. In caso contrario un segnale ribassista si avrebbe dalla rottura del supporto in area 31,6 dollari che si confermerebbe con una chiusura inferiore a 27,95 dollari.

Al momento lo Swing Indicator si conferma al rialzo. Attenzione a un eventuale segnale ribassista.

plug power

Plug Power: proiezione rialzista in corso sul time frame trimestrale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te