Come riutilizzare in modo intelligente i vecchi collant

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

È ritornata la stagione fredda ed è arrivato il momento di tirare fuori i collant. Ogni anno si fa del decluttering nel cassetto dell’intimo e si scoprono paia e paia di collant rovinati. Smagliati, con qualche buchetto all’altezza dell’alluce, o semplicemente che non entrano più.

Il primo istinto è quello di buttarli, ma vediamo come poterli riutilizzare.

Come riutilizzare in modo intelligente i vecchi collant

L’arte del riciclo è qualcosa a cui ci si sta abituando. Perché buttare via una cosa se è possibile ridarle una nuova vita? E nel frattempo risparmiare anche qualche soldo?

Ecco alcuni modi per riutilizzare i vecchi collant:

Come sacchetto porta indumenti

Si può realizzare un sacchetto per proteggere indumenti delicati, per evitare che si rovinino in lavatrice. Inserirli in un pezzo di collant, richiuderlo a sacchetto e metterlo in lavatrice.

Creare una sorta di “portasapone”

È possibile creare un sacchetto in cui inserire i pezzetti di saponetta rimasti. Quando ormai restano solo scaglie, mettendole in un sacchetto fatto con i collant è possibile utilizzarle fino alla fine.

Realizzare degli elastici

Questo è il modo più famoso di tutti. Tagliando i collant a strisce è possibile realizzare degli elastici per capelli. Perfetti per tutti, non spezzano i capelli e ne reggono il peso come gli elastici in commercio.

Come filtro da infuso

Esatto, il materiale con cui sono fatti i collant, in genere nylon o microfibra, è filtrante. Basta ritagliarli in modo da creare un sacchetto e inserirci spezie, foglie da tè, frutta secca.

Per filtrare la pittura

I collant possono essere utili per filtrare la pittura prima di applicarla sulla parete. Che sia con pennello o rullo è importante che la pittura sia priva di grumi prima di stenderla. Applicare un pezzetto di collant sul secchio o contenitore in cui travasare la pittura.

Per lavare superfici delicate

È molto utile per lavare superfici come la carrozzeria dell’auto. Il collant è di un materiale delicato e permette di eliminare facilmente resine o moscerini. Il tutto senza correre il rischio di lasciare rigature.

Come elastici per fare esercizi

Per allenarsi in casa sono molto utili. Sostituiscono perfettamente le fasce elastiche fitness.

Per creare dei paraspifferi fai da te

Basta inserire vestiti vecchi nei collant e richiuderli. Per approfondire su come creare un paraspifferi casalingo cliccare qui.

Ricordiamo che prima di poter riutilizzare i collant è importante che vengano accuratamente lavati.

Ed ecco come riutilizzare in modo intelligente i vecchi collant.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te