Come riscaldare le patatine fritte e renderle di nuovo croccanti

Le patatine fritte appena preparate sono deliziose. Eppure, quando avanzano, spesso le si butta via. Sembra infatti impossibile recuperare la loro caratteristica croccantezza.

A nessuno piacciono le patatine gommose! Ma è il momento di dire basta agli sprechi alimentari. Esistono dei trucchi per far tornare come nuove le patate. Ecco come riscaldare le patatine fritte e renderle di nuovo croccanti.

Mai riscaldare le patatine fritte nel microonde

Il microonde è il metodo peggiore per riscaldare le patatine fritte. Infatti, la consistenza che si ottiene solitamente è piuttosto gommosa.

Se però non ci sono alternative, si può seguire qualche accorgimento. Il risultato sarà migliore se si scaldano le patatine su un piatto rivestito di carta adatta al microonde. Bisogna inoltre cospargerle di olio di semi. Infine, scaldarle a intervalli di venti secondi, finché non si ottiene la temperatura desiderata.

Come riscaldare le patatine fritte nel forno

Un’alternativa migliore rispetto al microonde è il forno. La consistenza sarà sicuramente più appetibile

Per riscaldare le patatine fritte nel forno, bisogna rivestire una teglia di alluminio o di carta da forno. Poi, disporvi le patatine in maniera uniforme, senza sovrapporle. Poi, infornarle a 230 gradi. Un paio di minuti, tre al massimo, dovrebbero essere sufficienti. Ecco come riscaldare le patatine fritte e renderle di nuovo croccanti.

Il miglior trucco

La maniera migliore per riscaldare le patatine non è né metterle in forno, né riscaldarle al microonde. Si tratta, piuttosto, di friggerle nuovamente.

Basterà una padella e dell’olio di semi ben caldo. Le patatine vanno immerse nell’olio per circa 3-4 minuti. In questo modo, si riformerà sulla superficie la crosticina che le rende irresistibili. Questo consiglio non è valido solo per le patatine. Si tratta di un suggerimento adatto a tutti i fritti.

E, se il risultato non è proprio dei migliori, basterà intingere le patatine nelle proprie salsine preferite per renderle più gustose.

Approfondimento 

Come evitare che la pizza scaldata al microonde diventi gommosa

 

Consigliati per te