Come evitare che la pizza scaldata al microonde diventi gommosa con questo semplice trucco 

La casa rappresenta, per la maggior parte delle persone, il luogo che, per eccellenza, incarna la concezione di comodità e benessere. Proprio perché ognuno la arreda e la arricchisce con oggetti che rispecchiano la propria visione di vita, è difficile trovarsi a disagio nella propria abitazione.

Ad oggi, inoltre, sono disponibili sul mercato moltissimi elettrodomestici in grado di farci risparmiare moltissimo tempo. E rendere le faccende domestiche, e quelle legate alla cucina, facili e veloci. Nonostante siano, nella maggior parte dei casi, apparecchi molto avanzati,  potrebbero, comunque, creare degli inconvenienti. Nell’utilizzarli, dunque, oltre al prestare attenzione, bisogna conoscere dei metodi per sfruttarli al meglio.

I limiti del microonde

Negli ultimi decenni uno degli elettrodomestici più innovativi è stato il microonde. Grazie al meccanismo attraverso il quale lavora, questo tipo di forno permette di riscaldare le pietanze velocemente. Con la comodità di non dover utilizzare padelle e pentole da dover poi lavare, il microonde ridona ai piatti l’aspetto di quando escono dalla cucina appena preparati.

Sempre, però, per le leggi fisiche sulle quali si basa, questo elettrodomestico mostra certamente dei limiti. Innanzitutto, è necessario sapere quali materiali non inserire mai al suo interno.

Anche alcuni cibi potrebbero non essere indicati per essere riscaldati in questo modo. In altri casi, invece, vi sono alcune pietanze che si potrebbero rovinare. Pertanto, anche se scaldate, perderebbero la caratteristica che le rende gustose. Ovvero l’essere croccanti. Questo certamente è il caso della pizza.

In quest’articolo, infatti, vediamo come evitare che la pizza scaldata al microonde diventi gommosa con questo semplice trucco.

Una tazza d’acqua

Il segreto per evitare che la pizza perda la sua parte croccante e che diventi gommosa, quando scaldata al microonde, è più semplice di quanto si possa pensare.

Basterà, infatti, posizionare nel forno a microonde una tazza piena d’acqua accanto al piatto con la pizza. In questo modo il calore in eccesso verrà assorbito dall’acqua della tazza e non dalla pizza. Quest’ultima, dunque, rimarrà croccante e non uscirà dal forno con la crosta ammorbidita dal troppo calore. Provare per credere.

Ecco, dunque, come evitare che la pizza scaldata al microonde diventi gommosa con questo semplice trucco.

Consigliati per te