Come riconoscere i sintomi da intossicazione da muffa e quali sono

Attenzione alla muffa che si nasconde in casa, perché può rivelarsi un killer silenzioso! Si presti bene cura soprattutto se in casa ci sono donne in gravidanza e bambini. La muffa è infatti in grado di trasferire all’uomo i suoi batteri nocivi e minare la saluta degli abitanti di casa. La prima cosa da fare per scoprire se abbiamo muffa nascosta nei nostri locali è spostare gli armadi rivolti o appoggiati alle pareti, dove non batte il sole durante la giornata. Per chi abita all’ultimo piano, o, comunque confina col tetto, controllare sempre che non ci siano infiltrazioni di umidità nelle quali la muffa si riproduce e cresce rigogliosa. E, se la scopriamo dobbiamo intervenire subito!

Innanzitutto, i sistemi per eliminarla

La prima cosa da fare è non sottovalutare la muffa con la classica frase: “Ah, ma casa mia è nuova”, perché, come sostengono sempre gli addetti ai lavori, la muffa può celarsi anche nelle case appena edificate o restaurate. Una volta individuata, se presa in tempo, e, non così invasiva da richiedere l’intervento massiccio di una ditta specializzata, la si può eliminare con:

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

  • Prodotti speciali antimuffa
  • Vernice dotata di antimuffa

Ma anche due consigli della nonna:

Occhio ai sintomi da intossicazione

Come riconoscere i sintomi da intossicazione da muffa e quali sono è fondamentale per la nostra salute. Alcuni di questi sono abbastanza comuni e facilmente riconducibili alla causa come:

  • Confusione mentale
  • Senso generico di malessere
  • Crampi e dolori muscolari
  • Emicranie
  • Senso di vertigine appena alzati dal letto
  • Tremori diffusi
  • Asma e tosse

Ma ci sono anche quelli difficilmente riconducibili

Attenzione però a come riconoscere i sintomi da intossicazione da muffa e quali sono quelli meno collegabili alla muffa:

  • Nausea e inappetenza
  • Aumento del peso corporeo
  • Sudorazione notturna improvvisa e non legata al clima della camera da letto
  • Sensibilità alla luce e irritazione agli occhi
  • Aumento della sete durante tutta la giornata

La muffa va debellata subito, non lasciamo che si impadronisca della nostra casa e della nostra salute!

Approfondimento

Aceto bianco

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.