Come riciclare la plastica per chiudere nel modo giusto ogni confezione

Chiudere nel modo giusto ogni confezione è molto importante per diversi motivi. Una busta contenente del cibo che rimane ben chiusa evita che farfalline e altri animali si avvicinino. Allo stesso tempo il contenuto della confezione rimarrà fresco, al sicuro da aria e umidità. Bene, esistono dei modi per raggiungere questi obiettivi e allo stesso tempo riciclare la plastica. Come? Vediamolo insieme.

Basta una bottiglia di plastica

Ecco un modo per riciclare la plastica per chiudere nel modo giusto ogni confezione. Le bottiglie di plastica sono onnipresenti in ogni casa. Invece che finire nel cestino però possono essere riutilizzate per conservare il nostro cibo. Il suggerimento più ovvio è quello di versare i nostri taralli o le nostre pennette all’interno della bottiglia stessa. Il suo beccuccio stretto potrebbe però renderne difficoltosa l’uscita. Se invece decidiamo di tagliarla potremmo utilizzarla per qualunque confezione in plastica. Con una forbice dividiamo la bottiglia a metà, più o meno all’altezza in cui questa comincia a restringersi verso il beccuccio. In questo modo avremo la parte superiore della bottiglia completa di tappo. A questo punto prendiamo la nostra confezione in plastica aperta e facciamola passare attraverso la parte tagliata della bottiglia e poi il suo beccuccio. Lasciamo una piccola parte della confezione che fuoriesce e chiudiamola avvitando il tappo. In questo modo sarà del tutto impossibile per l’aria passarci attraverso.

Niente mollette un nastro adesivo

Il prossimo consiglio non comporta l’utilizzo di nessun oggetto in più. Quindi niente mollette o nastro adesivo, utilizzeremo la confezione stessa. Poniamo nuovamente il caso di una confezione in plastica, magari di surgelati. Quando la apriamo dobbiamo però farlo in un modo ben preciso. Quindi muniamoci di forbici e cominciamo a tagliare. Il taglio non deve essere orizzontale ma verticale. Posizioniamoci su un lato della confezione e tagliamo verticalmente alla sua metà. Per ottenere un risultato migliore possiamo anche decidere di tagliare una V con la punta rivolta verso il centro della confezione. tiriamo fuori i nostri pisellini o gli spinaci nella quantità che ci serve e chiudiamo la confezione. Basterà semplicemente annodare insieme i due estremi della V che abbiamo tagliato. Per sicurezza possiamo anche fare un doppio nodo.

Ecco spiegato come riciclare la plastica per chiudere nel modo giusto ogni confezione.

Approfondimento

3 modi originali per riciclare le bottiglie di plastica nel nostro orto

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te