Come rendere casa un posto più allegro e piacevole senza queste cattive abitudini

Per vivere in armonia tra le mura domestiche, ecco come rendere casa un posto più allegro e piacevole senza queste cattive abitudini. Dalla cura dei letti dove si dorme alla pittura della casa, andando oltre i classici stereotipi, e passando per la sistemazione periodica della dispensa. Così come la casa è un posto più allegro e piacevole avendo sempre la buona volontà di liberarsi delle cose inutili e di saper dosare l’uso della Tv.

Ecco come rendere casa un posto più allegro e piacevole senza queste cattive abitudini.

Dalla cura dei letti alla sistemazione della dispensa

La cura dei letti. Alzarsi la mattina e rinviare di fare i letti è un’abitudine tanto diffusa quanto sbagliata. Meglio rendere subito il letto fresco e pulito altrimenti poi, magari dopo una dura giornata di lavoro, sarà alto il rischio, per stanchezza e per pigrizia, di dormire con la stessa biancheria da letto.

La pittura della casa. Dipingere il soffitto e le pareti di bianco è una scelta comune ma, andando oltre i classici stereotipi, la casa è un posto più allegro puntando su altre tonalità. E magari, per alcune stanze, optando per la carta da parati con dei motivi particolari.

Sistemare la dispensa. Almeno una volta la settimana è importante fare una ricognizione in dispensa. Perché in casa si vive di certo meglio se si sa sempre cosa c’è da mangiare e cosa invece occorre comprare. In più, sistemare la dispensa significa anche controllare se ci sono alimenti scaduti o che sono ormai deperiti.

Liberarsi delle cose inutili e dosare l’uso della Tv

Liberarsi delle cose inutili. Spesso a casa ci sono tante cose che non servono e che occupano solo spazio. Per esempio, tanti libri, romanzi e riviste già lette o che comunque non interessano. Quando invece queste si possono regalare o donare ad associazioni che potranno utilizzarle per iniziative benefiche.

Dosare l’uso della Tv. Il soggiorno è uno spazio living, dove deve esserci dialogo e conversazione, ragion per cui è giusto che ci sia la Tv, ma questa non deve mai prendere il sopravvento. Al riguardo, una possibile soluzione potrebbe essere quella di posizionare il televisore in un sistema ad ante scorrevoli. Al fine, magari, di farlo magicamente apparire in salotto solo dopo la cena.

Consigliati per te