Come pulire il materasso ed eliminare gli acari senza aspirapolvere

Le pulizie che richiede una casa sono innumerevoli e per non farsene sfuggire neanche una sarebbe indispensabile essere organizzati.

Per esempio, potrebbe essere utile suddividere quelle ordinarie per giorno, dedicandone uno al bagno, uno alla spolverata, uno al bucato o alla lavata dei pavimenti.

In questa programmazione, però, dovremmo pensare anche agli extra, riservando un giorno alla settimana, a rotazione, a quelle pulizie meno frequenti e spesso più noiose.

Per esempio, una volta potremmo pulire e riorganizzare armadio/dispensa, un’altra volta potremmo lavare tende/tappeti e un’altra volta ancora potremmo dedicarci alla pulizia delle fughe di pavimento e piastrelle.

Da non dimenticare, poi, ci sarebbe la detersione del materasso, uno dei pezzi forte della camera da letto per utilità e ingombro.

Infatti, essendo il posto in cui dormiamo sarebbe molto importante tenerlo pulito, limitando anche la presenza di acari.

Ma come farlo in modo veloce, poco faticoso e senza mettere in mezzo l’aspirapolvere?

Lo scopriremo proprio nell’articolo di oggi.

Come pulire il materasso ed eliminare gli acari senza aspirapolvere

Il materasso è uno degli elementi indispensabili all’interno di una casa che, generalmente, reclama molte delle nostre attenzioni.

Innanzitutto, prima che arrivi a casa bisogna capire come sceglierlo e quale scegliere.

Poi, nel tempo, bisogna avere cura di smacchiarlo all’occorrenza, per esempio se si sporcasse di pipì o sangue, igienizzarlo, tenerlo pulito e privo di acari.

Quest’ultimi due compiti, forse, sono quelli che dovremmo svolgere più frequentemente, ogni mese o due.

Tuttavia, potremmo farlo in un’unica soluzione, con un solo rimedio e dimenticando l’aspirapolvere.

Il nostro alleato sarà un prodotto fai da te e naturale a base di acqua, bicarbonato di sodio e un olio essenziale chiamato Tea tree oil.

Nel dettaglio, il bicarbonato sarebbe utile per igienizzare, assorbire cattivi odori e umidità e sbiancare.

Il Tea tree oil, invece, agirebbe contro batteri, muffe e soprattutto acari.

Infatti, ne sarebbe un naturale repellente, in grado di soffocarli e quindi eliminarli.

Dosi

Per dare vita a questo prodotto avremmo bisogno di:

  • 500 ml di acqua da rubinetto o distillata;
  • 3 cucchiai rasi di bicarbonato di sodio;
  • 15 gocce di Tea tree oil.

Utilizzo

Dopo aver miscelato questi ingredienti all’interno di una bacinella prendiamo un panno in microfibra e tuffiamolo al suo interno.

Facciamolo imbevere per bene, strizziamolo più che possiamo e poi passiamolo sul materasso.

Possiamo partire dal lato che preferiamo, strofinando energicamente, ma non dovremmo dimenticarci dei laterali.

Insistiamo sulla zona dove dormiamo di più, ripetiamo l’operazione due volte e infine lasciamo asciugare all’aria.

Allora, ecco spiegato come pulire il materasso ed eliminare gli acari senza aspirapolvere con un metodo utile anche per i cuscini.

Lettura consigliata

3 rimedi naturali per pulire il cestello della lavatrice che puzza

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te