Come pulire e igienizzare casa rimanendo comodamente sdraiati sul divano

Quando si parla di faccende domestiche, il mondo si divide in due. C’è chi le ama e le trova rilassanti e chi invece le odia. Per quest’ultima categoria, pensare di dover passare l’aspirapolvere o lavare i pavimenti è una tortura. In questo caso la tecnologia può venirci in aiuto.

Negli ultimi anni, infatti, sono stati messi in commercio sempre più elettrodomestici e robot. Questi ci permettono di pulire varie parti della casa senza muovere un dito, o quasi. E no, in questo caso non stiamo parlando delle solite lavastoviglie o delle scope a vapore. Ma quindi, come pulire e igienizzare casa rimanendo comodamente sdraiati sul divano?

Aspirapolvere e lavapavimenti high-tech

Lavorare da casa in smartworking o fare le casalinghe non vuol dire avere sempre tempo per passare l’aspirapolvere. La soluzione in questi casi è utilizzare un robot aspirapolvere. Anche solo facendo un veloce giro su internet, si vedrà che i modelli esistenti sono davvero moltissimi. Ognuno ha specifiche diverse. Alcuni, per esempio, hanno spazzole adatte a raccogliere i peli di animali. Altri possono essere programmati o comandati attraverso una applicazione.

Insieme ai robot aspirapolvere esistono anche quelli lavapavimenti. Anche in questo caso i modelli sono molti e diversi. Questi robot possono essere progettati per pulire i pavimenti a secco o con acqua. Alcuni modelli asciugano addirittura dopo aver lavato! Negli ultimi anni sono anche stati messi in vendita robot che aspirano e lavano: perfetti per una pulizia completa senza muoversi dalla poltrona.

Come pulire e igienizzare casa rimanendo comodamente sdraiati sul divano

Pulire casa con i robot aspirapolvere e lavapavimenti è davvero semplice e non è faticoso. Per far sì che questi piccoli aiutanti lavorino al meglio, è consigliato prendere alcune accortezze. Per esempio, è buona cosa togliere da terra gli ostacoli. Solleviamo le sedie dal pavimento e togliamo fili, giocattoli o tappetini.

Inoltre, possiamo pensare di delimitare l’area in cui vogliamo che lavori il robot. Il metodo più semplice è quello di chiudere la porta della stanza interessata. Questo trucco funziona anche con i robot più vecchi e senza la possibilità di comando dall’app. Infine, quando facciamo passare il robot lavapavimenti, solleviamo i tappeti per ottimizzare la pulizia.

Consigliati per te