Come proteggere il cavo del cellulare con 3 soluzioni fai da te

Sappiamo bene quanto sia importante avere sempre con sé i cavi per ricaricare i cellulari e il pc a nostra disposizione. Ce li portiamo ovunque andiamo per evitare il problema da batteria scarica ed essere cosi disconnessi dal mondo. L’importanza del cavo per ricaricare il cellulare non la si ritrova solo in queste circostanze ma anche nel momento in cui questo si rompe. Diventando inutilizzabile, il cavo andrebbe direttamente buttato e sostituito con un cavo nuovo.

In vari articoli abbiamo suggerito come riparare un cavo rotto cosi da provare a capire se è recuperabile evitando di acquistarne subito un altro. In questo articolo invece indicheremo come proteggere il cavo del cellulare con 3 soluzioni fai da te.

Proteggere il cavo del cellulare è possibile se si adottato i giusti accorgimenti. La durabilità del cavo è determinata anche da come lo arrotoliamo e lo conserviamo.

Scooby doo per proteggere il cavo del cellulare

La prima soluzione su come proteggere il cavo del cellulare con 3 soluzioni fai da te è la realizzazione di un intreccio molto stretto. Questo può essere fatto con della stoffa o del materiale di plastica. Ci stiamo riferendo allo scooby doo, molti di noi lo conoscono come portachiavi ma in realtà risulta essere utile anche come proteggi cavo.

Creiamo il nostro scooby doo all’inizio dell’attaccatura del cavo e scegliamo il colore e la lunghezza che più ci piace. Questa è una piccola soluzione artigianale che ci farà tornare indietro nel tempo riaccendendo cosi la nostra creatività.

Cannuccia e filo di cotone

Un altro modo per proteggere il cavo del cellulare è quello di avvolgerlo con un pezzo di cannuccia e del filo di cotone.

In questo caso prendiamo la cannuccia e tagliamone un pezzo, esattamente della lunghezza dell’inizio del cavo. Successivamente tagliamo a metà la cannuccia appena tagliata e poniamo il cavo, con il filo di cotone andiamo a sigillare e a rinforzare il cavo.

Anche in questo caso la lunghezza e il colore dipendono dal nostro gusto.

Guaina termorestringente

L’ultima delle 3 soluzioni fai da te è quella di applicare al nostro cavo una guina termorestringente. Questo non solo permette di rinforzarlo per evitare la rottura del cavo stesso ma anche eventualmente di ripararlo. Per fare in modo che questa aderisca perfettamente al cavo, basterà il calore dell’asciugacapelli o di un accendino per attivare la reazione chimica della guaina.

Ecco come proteggere il cavo del cellulare con 3 soluzioni fai da te.

Consigliati per te