Come preparare una gustosissima pasta fredda con melanzane e peperoni

Prima che cominci l’autunno non dimentichiamo di preparare una buonissima pasta con melanzane e peperoni. Si chiama generalmente pasta fredda, ma in effetti non si mette in frigo. Questo modo di dire indica semplicemente una pasta che non viene servita calda, come appena tolta dal fuoco. E di certo in alcuni casi si potrebbe benissimo lasciare in frigo, soprattutto quando le giornate sono particolarmente torride.

Un brodo per l’estate o l’inverno

Intanto un piatto che va sempre bene sia d’inverno che d’estate è il brodo. Per questa preparazione bisogna anche saper scegliere l’acqua giusta e gli ortaggi migliori. Preparare un buon brodo significa gustare una pietanza appetitosa. D’inverno lo si potrebbe arricchire con un pezzo di carne. D’estate, invece, lo si alleggerisce utilizzando solamente verdure di stagione.

Un errore da evitare per velocizzare la preparazione è di utilizzare l’acqua calda. Non sempre le tubature di casa sono pulite e igienizzate. Proprio per questo motivo si consiglia di utilizzare sempre l’acqua fredda. L’acqua calda, passando attraverso le tubature, potrebbe sciogliere metalli pericolosi, muffe e incrostazioni che si trovano all’interno. L’acqua fredda, invece, garantisce una maggiore salubrità.

Come preparare una gustosissima pasta fredda con melanzane e peperoni

Vediamo allora come preparare un piatto gustoso come può essere una pasta arricchita di ortaggi di stagione. A questo scopo utilizzeremo i seguenti ingredienti, calcolati per quattro persone:

  • 400 g di tortiglioni;
  •  ½ acciuga;
  •  2 peperoni gialli;
  •  2 melanzane;
  •  50 g di olive nere;
  •  una manciata di prezzemolo;
  •  1 spicchio d’aglio;
  •  olio e sale q.b.

Preparazione

Prima di tutto prendiamo al mercato dei peperoni che siano freschi. Una volta a casa, li laviamo e asciughiamo, e poi li mettiamo a cuocere sulla griglia. Potremmo scegliere di cuocere sui carboni oppure direttamente sul fuoco. Arrostiamoli con cura, girandoli spesso. Una volta arrostiti si spellano e si tagliano a listarelle. Poggiamoli così su un piatto, dove aggiungiamo del sale e dell’olio.

Prepariamo anche le melanzane. Le liberiamo dal gambo, le dividiamo in quattro eliminando un po’ della parte interna più morbida. Tagliamo a tocchetti e le mettiamo mezz’ora sotto sale per farle spurgare. Poi premiamo tra le mani le melanzane e le friggiamo in padella. Le raccogliamo anch’esse in una ciotola o un piatto.

Vediamo ora come preparare una gustosissima pasta fredda con melanzane, olive e peperoni. È il momento di preparare la pasta, come si fa di solito. Da tener presente di scolarla quando la cottura è al dente.

Acciuga e olive

In un tegame mettiamo un filo d’olio e aggiungiamo, quando caldo, uno spicchio d’aglio. Facciamo sfriggere anche una mezza acciuga, per esaltare il sapore. Volendo se ne può fare a meno. Togliamo l’aglio e aggiungiamo le olive triturate, i peperoni e le melanzane. Facciamo insaporire alcuni minuti sul fuoco e aggiungiamo la pasta, spegnendo. Quando la pasta è diventata fredda, aggiungiamo il prezzemolo tritato fresco e serviamo in tavola.

Lettura consigliata

Piatto gustosissimo i peperoni e pomodori affogati in una deliziosa crema

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te